360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

Un maestro del traino.

Il nuovo trattore è azionato da un motore potente che dispiega la propria forza in modo dinamico con un numero di giri basso dimostrando un'elevata efficienza in operazioni di grande portata. I costi di esercizio restano tuttavia ridotti.

Da 380 a 500 CV

È questa la potenza del motore MAN a sei cilindri ad alto grado di efficienza. Con una cilindrata di 12,4 litri, è in grado di raggiungere una coppia elevata già a un regime basso: nel Fendt 1050 Vario la coppia massima di 2.400 Nm è disponibile già da 1.100 giri/min. Perfetto per operazioni di traino pesanti. Il trattore raggiunge la velocità massima di 60 km/h con soli 1.450 giri/min, 40 km/h con 950 giri/min a basso consumo di carburante.

A basso consumo, a basse emissioni, a basso impatto ambientale

La tecnologia High-SCR, unita al sistema di recupero dei gas di scarico con raffreddamento esterno aGRex, riduce in modo particolarmente efficiente gli ossidi di azoto. Il Fendt 1000 Vario è conforme alle ultime norme sulle emissioni fase 4 / Tier 4 final con la tecnologia di scarico SCR senza catalizzatore ossidante diesel (doC) o filtro antiparticolato diesel (dPF). Grazie a un uso efficiente del carburante e all'iniezione di adblue in base al bisogno, Fendt 1000 Vario garantisce consumi ridotti.

Grado di efficienza turbo

Il pluritestato motore per camion è stato concepito per un regime elevato a pieno gas in base alle richieste di carico nell'uso su campi coltivati. La sovralimentazione avviene tramite il turbocompressore VGT che raggiunge coppie elevate già con un numero di giri basso. Particolarmente apprezzabili sono il basso livello di rumorosità del motore e il freno motore realizzato tramite VGT, in grado di proteggere i freni e ridurre l'usura.

Il motore del fendt 1000 Vario

Il motore 12.4 l MAN con Common Rail raggiunge una pressione d’iniezione elevata di 1800 bar ed è quindi molto efficiente.

Sistema di raffreddamento straordinario

Il sistema a ventole Concentric air System (CaS), appositamente sviluppato, fornisce un raffreddamento ad alta efficienza. davanti alle unità di raffreddamento è posizionata una nuova ventola concentrica ad alta capacità che aspira l'aria fredda e densa, la accelera tramite la cappa concentrica e la spinge nel radiatore. Il Concentric air System è azionato da un proprio motore idraulico. In questo modo il CaS è completamente disaccoppiato dalla velocità del motore per fornire sempre un raffreddamento ideale per ogni componente e in base alle necessità. Il sistema CaS è inoltre dotato di una ventola a inversione che rimuove polvere e residui di raccolto dalla griglia del radiatore. La disposizione inclinata verso l'alto della ventola riduce altresì l'ingresso dei residui dal terreno.

Grazie alla bassa velocità della ventola e alla fabbricazione di precisione con un gioco ridotto, il sistema CAS è in grado di fornire prestazioni di raffreddamento elevate con un livello di rumorosità molto basso.

Nel terminale Vario vengono mostrati lo stato dell'acqua di raffreddamento e il grado di impurità del filtro aria.

Un flusso di potenza.

Grazie al suo sistema idraulico modulare per tutte le grandezze di prese, il Fendt 1000 Vario è in grado di servire diversi dispositivi e di garantire una pressione e un flusso dell'olio perfetti contemporaneamente per più scaricatori.

Sistema di prese versatile

Fendt 1000 Vario offre già nell'assetto base un'elevata potenza idraulica di 165 l/min e distributori da 140 l. La flessibilità dell'alloggiamento consente l'impiego di prese di diverse grandezze da ½", ¾" e ⁵⁄₈" FFC (Flat Face Coupling). La terza e la quarta unità di controllo possono ssere alimentate a scelta in combinazione con prese da ¾" e ⁵⁄₈" con una portata fino a 170 l/min. Tutte le prese sono pratiche e innestabili sotto pressione da ambo i lati (dCUP).

Doppia potenza

Oltre alle pompe Load Sensing con una capacità di 165 l/min o 220 l/min, Fendt 1000 Vario dispone di un impianto idraulico ad alte prestazioni per esigenze particolarmente elevate con una capacità di 430 l/min. Una pompa eroga 220 l attraverso due circuiti separati mentre la seconda pompa eroga 210 l. Pertanto, due pompe di regolazione alimentano diversi separatori di olio, comandabili da un massimo di sei valvole a doppio effetto nella parte posteriore e da una valvola a doppio effetto nella parte anteriore. La separazione dell'alimentazione dell'olio all'impianto idraulico e alla trasmissione fa sì che il 1000 Vario sia ideale per l'utilizzo di bio-olio nei circuiti idraulici.

Sistema prese con molteplici vantaggi

da un lato, il sistema flessibile consente un cambio rapido della macchina indipendentemente dalle grandezze delle prese idrauliche. dall'altro, il parco veicoli può essere gradualmente modificato con prese più grandi. Inoltre, si hanno tutti i vantaggi delle prese FFC con giunti piani: un diametro maggiore di ⁵⁄₈ pollici per un flusso più elevato, un accoppiamento senza fughe, una maggiore efficienza grazie a perdite di pressione ridotte, una pulizia più facile e una durata di vita più lunga grazie al ridotto ingresso di mpurità. Tutte le valvole sono dotate di una funzione di interruzione senza perdita di pressione.

L'impIanto idraulco di fendt 1000 Vario

Nel sistema idraulico a doppio circuito è possibile impostare la priorità su due valvole.

L'impIanto idraulco di fendt 1000 Vario

Nel sistema idraulico a doppio circuito è possibile impostare la priorità su due valvole.

Innesto a faccia piana

A seconda del bisogno, le prese intercambiabili possono essere semplicemente avvitate nel blocco e sostituite velocemente in base al dispositivo di raccolta.

A seconda del bisogno, le prese intercambiabili possono essere semplicemente avvitate nel blocco e sostituite velocemente in base al dispositivo di raccolta.

Flusso d'olio secondo il bisogno

Entrambe le pompe di regolazione, tramite il proprio circuito d'olio, alimentano i rispettivi scaricatori con la giusta quantità d'olio e pressione. Per questo, ad esempio, il ventilatore di una seminatrice pneumatica necessita un flusso elevato ma una pressione bassa, laddove i restanti impianti come sterzo, sollevatore, assali o allineatore necessitano, nel secondo circuito, una pressione elevata e una portata ridotta.

A richiesta, il Fendt 1000 Vario può essere armato e disarmato in base alle esigenze. Pertanto, la parte posteriore completamente equipaggiata è dotata di tutti gli attacchi e funzioni come Power Beyond, presa ISOBU, parte posteriore di ritorno, presa di forza e sollevatore.

Gli equipaggiamenti minimali della parte posteriore, ad es. senza sollevatore e presa di forza, offrono tuttavia una gamma completa di sistemi di rimorchio modulari intercambiabili in modo flessibile.

Fendt 1000 Vario dispone di attacchi per un massimo di sette dispositivi di comando di cui sei posteriori e uno anteriore.

I cappucci delle valvole a chiusura automatica impediscono l'ingresso di impurità e sporcizia e consentono di eseguire il collegamento con una sola mano.

Grazie agli attacchi DCUP, tutte le valvole idrauliche sono innestabili sotto pressione da ambo i lati. Le leve di depressurizzazione consentono di effettuare un innesto con la massima facilità.

Azionamento valvola esterno

Grazie al comando esterno a valvola è possibile attivare il sollevatore, una valvola e la presa di forza direttamente sul parafango posteriore.

Sollevatore anteriore e posteriore

Il Fendt 1000 Vario è disponibile con o senza sollevatore anteriore e posteriore. Ampia forza di sollevamento disponibile: fino a 12.920 daN con sollevatore a tre punti. Le barre inferiori possono essere sollevate e chiuse in posizione di parcheggio creando maggior spazio per il timone e guadagnando così una maggiore manovrabilità.

Sollevatore anteriore

Il sollevatore frontale è perfettamente integrato nella macchina.

Comodo sollevamento delle zavorre

Tramite il carico di zavorramento comfort, i pesi frontali possono essere caricati anche senza sollevatore frontale e facilmente.

Diverse carreggiate, numerosi impieghi

Un trattore versatile con capacità di più di una carreggiata. Nei mercati con coltivazioni a strisce, il Fendt 1000 Vario è disponibile persino* a 60 pollici con carreggiata di 1,5 m. Buono a sapersi: anche con una carreggiata più stretta, l'impianto per inversione di marcia può essere utilizzato esattamente come per una larghezza piena.

* A seconda delle varianti disponibili nel Paese

Varianti di assali

Assale flangiato

Fuso a snodo da 2,50 m


Fuso a snodo da 3 m

Rimorchio semplice

Dalla barra di traino rimovibile fino ad uno zavorramento comfort, il Fendt 1000 Vario vi consente di applicare pesi e rimorchi in diversi modi. Nel modello Standard e Heavy-Duty il Piton Fix è possibile così come l'attacco sferico con guida forzata. Il Fendt 1000 Vario è in grado di soddisfare anche gli standard extraeuropei, ad esempio con Rub Blocks e telai Quick-Hitch.

Il gancio di traino a sfera consente un collegamento quasi senza gioco tra il trattore e l'attrezzo trainato del rimorchio.

L'attacco sferico con guida forzata inclusa a sinistra e destra consente una guida attiva del rimorchio.
.

Per il gancio di traino a sfera lungo, la sfera è spostata di 16,5 cm verso il retro. Ciò consente alla barra di traino di ottenere un angolo di fine corsa maggiore.

Il gancio di traino a sfera lungo è disponibile anche con teste sferiche per il controllo dello sterzo su entrambi i lati.

Piton Fix comprende un supporto di forma cilindrica e un fermo.

Piton Fix è disponibile anche nella versione per applicazioni intensive.

Il sistema Quick Hitch consente un aggancio pratico e rapido.

La barra di traino rimovibile cat. 4 è regolabile in lunghezza con viti da 38.

La barra di traino rimovibile cat. 4 è regolabile in lunghezza con viti da 50.

le barre di traino oscillanti a manovella sono disponibili per gli standard non europei. Il tipo a manovella ottimizza la trasmissione della forza nel trattore per una trazione ottimizzata.



Supporto di montaggio per accoppiatori per traino

Nel supporto di montaggio con un binario di 390 mm, è possibile utilizzare una serie di dispositivi di scorrimento, come ad esempio un gancio di traino K80 a sfera regolabile in altezza, un gancio CUNA per binario o un gancio basso automatico dotato di perno a sfera.

Assistenti per l'affidabilità.

Assistenti trasmissione motore

L'adattamento ideale di motore e trasmissione avviene automaticamente mediante il sistema di gestione del trattore (TMS). Indipendentemente dalla velocità, il TMS regola il numero di giri del motore e l'impostazione della rasmissione per far sì che il trattore si muova sempre in modo ottimale sotto il profilo economico risparmiando carburante. anche la forzatura del regime motore è comandata dal limitatore del calo di giri 2.0 in modo completamente automatico e in base all'impiego degli attrezzi.

Assistenti di frenata

Una funzione a cui non si vorrà più rinunciare: il nuovo assistente del freno a mano, in modalità automatica, attiva autonomamente il freno a mano quando l'operatore scende o spegne il motore. Nel caso contrario, l'assistente disattiva automaticamente il freno a mano appena l'operatore mette in moto. Se l'operatore rimane in piedi e toglie il piede dal pedale del freno, il trattore resta fermo anche nelle pendenze. Una maggior sicurezza in frenata la fornisce inoltre l'assistente di decelerazione, il quale in presenza di una decelerazione superiore a 1 m/s2 attiva automaticamente le luci del freno prima che venga effettuata la frenata. Tale meccanismo consente di comunicare tempestivamente la frenata alle vetture in coda.

Assistenti alla guida

La sicurezza nella guida è importante su strada e su campo. Lo straordinario sistema Fendt Stability Control (FSC) assicura ulteriore stabilità e precisione nella guida su strada da una velocità di 20 km/h. Il sistema di guida Fendt Reaction porta il trattore dalla curva alla marcia rettilinea in modo automatico. La guida è facilitata dallo sterzo attivo Varioactive: un singolo giro dello sterzo è sufficiente per un angolo di sterzata completo.

Valore aggiunto Con il sistema di assistenza

Mosaic

Assistente del freno a mano in modalità automatica: il freno a mano viene attivato automaticamente.

  • Mosaic

    Assistente del freno a mano in modalità automatica: il freno a mano viene attivato automaticamente.

  • Mosaic

    VarioActive consente di ottenere un angolo di sterzata completo già con un solo giro dello sterzo.

  • Mosaic

    Grazie al sistema di gestione del trattore TMS e e al limitatore del calo di giri 2.0, il trattore adatta il regime del motore in modo ottimale in base alla velocità di marcia.