360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

L’allestimento perfetto a vostra disposizione grazie alla nostra esperienza.

Tutti in vantaggi in un unico veicolo: La cingolatura del nuovo Fendt 900 Vario MT è il risultato di oltre 30 anni di esperienza con le trattrici cingolate. L’interasse è stato esteso di 13 cm rispetto alle versioni precedenti, sino a raggiungere i 2.565 mm di passo. L'area totale di contatto con il terreno è di 3,25 m2 con cingoli larghi 25", 3,90 m2 con 30", e uno stupefacente 4,42 m2 con 34". Ciò è sinonimo di una trazione maggiore, meno pressione sul suolo e un’ottimale distribuzione del peso su tutta l’area di contatto, persino in caso di carico pesante. Senza dimenticare un comfort di guida ottimizzato.

La scelta più ampia

I cingoli stabiliscono il contatto tra il trattore e il terreno. Sono di importanza fondamentale per la trasmissione della potenza. Per Fendt 900 Vario MT è disponibile un’ampia gamma di cingoli. Vi sono due cingoli progettati appositamente per l’agricoltura, mentre una versione è sviluppata in particolare per usi speciali.

Un sistema di sospensione esclusivo

Fendt 900 Vario MT offre un comfort di guida senza precedenti per un trattore cingolato percepibile durante il lavoro in campo e su strada. Tale caratteristica è dovuta al sistema di sospensione innovativa SmartRide. In questo caso una barra rigida viene montata sul telaio mediante molle elicoidali, ammortizzatori e silent blocks di gomma, e presenta una corsa elastica considerevole da 217 mm in totale. Il carro centrale può oscillare di 11° per un adattamento ottimale al profilo del terreno. Un'asta di accoppiamento (asta Panhard) impedisce in modo efficace uno spostamento laterale e stabilizza i cingoli in senso longitudinale.

Un contatto completo per la presa migliore

Le tre ruote intermedie della cingolatura svolgono un ruolo decisivo per una trasmissione di potenza costante. Sul Fendt 900 Vario MT sono fissate al telaio secondo un’esclusiva configurazione a tre elementi. In questo modo assicurano un'enorme libertà di movimento e rendono possibile l’adattamento flessibile del cingolo al profilo del terreno. Pertanto, il peso è sempre distribuito su un’area di contatto massima e l’intero cingolo è sempre in contatto con il suolo. Pertanto, la potenza può essere trasmessa in modo permanente.

Le ruote anteriori di guida possono essere zavorrate sino a 1.580 kg.

La trasmissione di potenza ottimale è assicurata dalle ruote motrici posteriori che azionano i cingoli tramite trazione.

L’assale posteriore robusto è costruito per assicurare una durata di servizio particolarmente estesa. Il livello dell'olio di lubrificazione può essere verificato tramite finestra di ispezione

Trazione costante per una propulsione continua.

Costantemente sotto tensione

I cingoli del trattore vengono azionati dalle ruote motrici. La perfetta tenuta e trasmissione di potenza per attrito tra ruota e cingolo assicura che Fendt 900 Vario MT converta la propria potenza in propulsione permanente. Un cilindro idraulico montato sul telaio spinge in avanti le ruote tendicingolo creando quindi tensione al fine di non perdere mai trazione. Poiché il sistema di tensionamento opera in una direzione, i cuscinetti sono protetti efficacemente grazie alle forze di azione simmetriche. La pressione corretta si imposta automaticamente e viene controllata agevolmente tramite il Varioterminal da 10,4".

Sempre ben in posizione durante il lavoro: Ruota di guida

La ruota di guida anteriore mantiene Fendt 900 Vario MT ben in posizione durante il lavoro. Ha un diametro di 950 mm. La ruota di guida è proposta in due larghezze differenti per larghezze di cingolo differenti. La larghezza corretta supporta l’autocentratura del cingolo. Il rivestimento in gomma delle ruote di guida assicura un contatto affidabile con la superficie di rotolamento.

Design esclusivo: Ruote intermedie

Un’altra caratteristica esclusiva che dimostra l'enorme vantaggio di un trattore a cingoli è rappresentata dai rulli oscillanti. I tre rulli hanno un diametro di 355,6 mm e sono fissati al telaio tramite un sistema di sospensione a tre elementi denominato ConstantGrip. L’apposito rivestimento in poliuretano elastico dei rulli, previene in modo efficace la generazione di calore persino durante il funzionamento continuo a velocità elevate. Inoltre protegge i blocchi di guida all’interno dei cingoli.

In avanzamento continuo: Ruota motrice

Nell’ultima fase di evoluzione del trattore a cingoli la ruota motrice è stata ulteriormente migliorata. Ha un diametro di 1550 mm e presenta un rivestimento speciale a zig-zag. La superficie ha ottime caratteristiche di autopulizia, pertanto impedisce l’accumulo di sporco. Ne risulta un’eccellente trazione. All’interno vi è un espulsore di detriti che impedisce la contaminazione nel bordo dopo ogni rotazione.

Grazie al concetto innovativo di sospensione SmartRide, Fendt 900 Vario MT offre un comfort di guida senza pari per un trattore cingolato.

Anche in capezzagna, la cingolatura mostra la sua qualità e non crea solchi profondi.

Il prossimo passo verso il vostro Fendt 900 Vario MT