360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

La potenza che mette in moto il vostro successo.

Fendt VarioDrive

L'aspetto rivoluzionario del cambio è una trazione integrale variabile, applicata ad assali azionati in modo indipendente. La trasmissione funziona su una distribuzione idro-meccanica della potenza. Il motore diesel aziona il riduttore epicicloidale. La corona dentata a sua volta aziona la pompa idraulica, che alimenta due motori idraulici. Un motore idraulico per l'assale anteriore e uno per l'assale posteriore. L'assale posteriore è azionato anche meccanicamente. Fendt VarioDrive garantisce una trazione permanente.

Motore idraulico per assale anteriore
Motore diesel
Frizione per motore idraulico dell'assale anteriore
Frizione per trazione integrale smart
Motore idraulico per assale posteriore
Presa di forza
Set planetario
Pompa idraulica

Distribuzione della forza tramite Fendt Torque Distribution

La potenza di trazione è decisiva. Avere la potenza dove è necessaria, con una distribuzione permanente della coppia fra gli assali anteriore e posteriore. Ed è in questo punto che entra in gioco il Fendt Torque Distribution. La coppia viene distribuita in una frazione di secondo. Se l'assale anteriore inizia a slittare, la frizione integrale a controllo intelligente si chiude automaticamente. Il punto di forza della trazione integrale variabile è rappresentato dall'interazione dell'assale posteriore e dell'assale anteriore. Una frizione integrale intelligente sposta la coppia fra gli assali a seconda delle necessità. La coppia viene spostata sull'assale che ha la maggiore tenuta. Se le ruote posteriori non hanno grip, la coppia viene spostata sull'assale anteriore e viceversa.

Raggio di sterzata ridotto grazie all'effetto pull-in turn

In capezzagna, Fendt VarioDrive fa la differenza. La trazione delle ruote anteriori può trainare attivamente il trattore nella svolta. Questo è l'effetto "pull-in-turn", che riduce il raggio di svolta fino al 10%. Nelle svolte le ruote anteriori devono percorrere un tragitto più lungo rispetto alle ruote posteriori. Poiché l'olio della pompa idraulica può essere distribuito ai due assali, il numero di giri nelle ruote anteriori aumenta automaticamente.


Un raggio di sterzata ridotto grazie all'effetto “pull-in turn”, per

es. 6,1 m con Fendt 930 Vario con pneumatici di serie.

VarioGrip

I requisiti devono rispondere alle singole esigenze del cliente. Poiché non esistono quasi limiti alle richieste dei clienti, Fendt propone un'ampia gamma di pneumatici a scelta. Sul tema "massima protezione del suolo con massima trasmissione di potenza" tutti
concordano sulla risposta: Fendt VarioGrip. Con Fendt VarioGrip, potete controllare facilmente la pressione interna dei pneumatici dalla cabina mentre siete in movimento. Una minore pressione degli pneumatici aumenta la superficie di appoggio dello pneumatico. E una maggiore superficie di appoggio significa maggiore impronta sul terreno e il peso del veicolo viene distribuito su una superficie maggiore. In strada invece, avete bisogno di una maggiore pressione interna degli pneumatici. Questo riduce la resistenza al rotolamento e minimizza l'usura degli pneumatici. Rispetto al lavoro sul campo con una pressione degli pneumatici non regolata, VarioGrip permette di ottenere fino al 10% in più di potenza di trazione e di coprire fino all'8% in più di superficie, con un consumo di carburante ridotto fino all'8%.*

* Risultati test di Fachhochschule Südwestfalen – Istituto universitario Vestfalia Meridionale, Facoltà di Economia agraria, Soest.

Fendt Grip Assistant

Decisivi per il trasferimento di potenza al terreno sono, oltre alla pressione degli pneumatici, anche lo zavorramento e la velocità di lavoro. La nuova soluzione: Fendt Grip Assistant. Con la soluzione Assistant, completamente integrata nel terminale Vario, la giusta pressione degli pneumatici, il peso ottimale della zavorra e la velocità di marcia vengono comunicati velocemente. A seconda dell'attrezzo o dello

zavorramento del trattore, il Grip Assistant suggerisce i
pesi frontali e delle ruote, oppure la velocità di lavoro
ottimale.

Semplifica il vostro lavoro.

Joystick Power

Il joystick Power dispone di due tasti per il sistema gestione per capezzagna VariotronicTI, Tempomat e memoria della velocità motore. Il terminale Vario 7" offre una visione eccellente.

Joystick Profi

Il joystick Profi ha quattro tasti per il sistema di gestione per capezzagna VariotronicTI, due tempomat, due memorie di velocità del motore e tasti per il comando di due distributori. Il terminare Vario 10.4" dispone di due ingressi telecamera.

VarioGuide Contour Assistant

Il software a richiesta VarioGuide Contour Assistant aggiunge Contour Segments e Single Track ai tipi di carreggiata VarioGuide esistenti. Questa contribuisce a rendere il vostro lavoro sul campo ancora più facile ed efficiente.

Contour Segments wayline

Finora gli operatori dovevano registrare carreggiate differenti per poter lavorare su sezioni differenti di campo. Mentre lavoravano dovevano anche passare manualmente fra le carreggiate . Con l'ausilio del tipo di carreggiata Contour Segment i singoli segmenti e le carreggiate vengono registrati in una sola circumnavigazione del campo o acquisiti direttamente dal confine di campo esistente. Tutte le carreggiate rilevanti vengono raggruppate in una solo unità. Contour Assistant rileva automaticamente la giusta traccia.

Tipo di carreggiata Single Track

Usate Single Track per registrare una linea quasi infinita con un contorno aperto. Non è più necessario generare automaticamente linee parallele. Questa funzione è ideale per la protezione delle piante, poiché è possibile registrare una carreggiata singola e applicarla all'intero campo.

Gestione per capezzagna VariotronicTI

Con il sistema di gestione per capezzagna VeriotronicTI, al tocco di un tasto potete applicare una qualsiasi delle vostre sequenze di svolta. Potete memorizzare fino a 25 attrezzi. In combinazione con VarioGuide, VariotronicTI rileva automaticamente la posizione e automaticamente inizia tutte le fasi registrate nella capezzagna.