360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

Eccezionale Stabilità anche su terreni difficili.

La dotazione di serie del Rogator 600 include una barra in alluminio robusta e leggera, disponibile in larghezze da 24 metri a 36 metri. È fissata alla macchina mediante un telaio centrale, che assorbe le sollecitazioni più dure e offre grande stabilità durante l'irrorazione, a qualsiasi velocità. I portaugelli sono integrati nel telaio della barra e protetti in caso d'urto. Portaugelli facilmente accessibili consentono il montaggio di ugelli a ventaglio e/o antideriva di qualsiasi dimensione. Solo una barra irroratrice in grado di rispondere a requisiti d'eccellenza come questa permette di sfruttare le prestazioni elevate e l'intero potenziale della macchina.

Sospensioni uniche

Le sospensioni a parallelogramma e l'articolazione del braccio di sollevamento, poste di fronte all'asse posteriore, mantengono il telaio centrale vicino all'asse posteriore, minimizzando le sollecitazioni trasferite da questo alla barra. Grazie al sistema di controllo dell'altezza della barra OptiSonic, le barre di destra, centrali e di sinistra seguono automaticamente e individualmente le irregolarità/pendenze del terreno. Fino a 5 sensori a ultrasuoni mantengono costantemente invariata l'altezza di irrorazione. La barra dispone di protezioni antiurto.

Barra compatta

In posizione ripiegata trova posto nelle scanalature a lato del serbatoio principale. Questo consente una larghezza totale della macchina di 2,55 m, ideale per un trasporto ottimale e per prevenire danni. La barra Fendt presenta un grado di stabilità tra le migliori del mercato. Il Rogator 600 di Fendt ha sempre tutto sotto controllo: Indipendentemente dalla velocità su strada e dalle condizioni del terreno, le sospensioni sono in grado di eliminare qualsiasi sollecitazione del terreno in maniera del tutto automatica.

Eccezionale stabilità

Le sollecitazioni e pendenze del terreno, oltre alle accellerazioni e rallentamenti improvvisi, sono totalmente assorbite dal sistema di sospensione e stabilizzazione del Rogator, questo permette anche di ridurre le potenziali rotture del telaio/barra Allo stesso tempo, il sistema riduce al minimo il carico sul telaio principale. I ridotti livelli di imbardata (movimento attorno all'asse verticale della macchina) eliminano ogni rischio di sovrapposizioni o aree non trattate, problemi spesso causati dall'oscillazione (avanti e indietro) della barra.

Su terreni collinari la barra si inclina automaticamente seguendo la pendenza del terreno.

L'altezza della barra può seguire sia il profilo del terreno che il livello della coltura, in funzione dello stato di crescita delle piante. È inoltre possibile un controllo combinato.

Fendt Rogator: La base ideale per un'applicazione flessibile.

I serbatoi presenti sul Rogator sono realizzati in polietilene ad alta densità (HPDE). La forma del serbatoio si adatta perfettamente al profilo della macchina e garantisce una distribuzione ottimale del peso, facile da vuotare e da pulire. La superficie liscia e non aderente interna del serbatoio, riduce l'adesione di residui chimici, che, grazie al sistema di lavaggio interno con getti rotativi, possono essere rimossi in modo rapido e sicuro. In questo modo, non ci sono residui e tutto il prodotto viene distribuito, fino all'ultima goccia.

Tecnologia avanzata del sistema valvole

Nella distribuzione del prodotto chimico dal serbatoio, al miscelatore prodotti chimici e ai getti finali, si utilizzano gruppi valvole manuali che permettono in maniera facile ed intuitiva di selezionare le modalità: pescaggio, miscelazione, distribuzione e lavaggio impianto. Per una maggiore facilità d'uso è possibile, a richiesta, azionare tutte le valvole di comando anziché manualmente, elettricamente. La linea principale di distribuzione delle barre da 1" garantisce elevate portate del liquido, e con il "circuito continuo" il prodotto non utilizzato alla fine della barra torna in cisterna evitando quindi il rischio di depositi nelle tubazioni. Grazie al sistema di distribuzione computerizzato, è possibile distribuire sia bassi che alti volumi ettaro. Con 8 punti di alimentazione, è possibile distribuire anche grandi volumi ad ettaro. Le linee di mandata assicurano una portata omogenea, mentre il ridotto numero di punti di raccordo rende il sistema estremamente affidabile

Interruttore singolo ugello.

I gruppi porta-ugelli sono integrati nel profilo della barra e sono interamente protetti in caso d'urto. È disponibile un comando indipendente per gli ugelli, che aiuta a distribuire i pesticidi nel modo più efficiente possibile.

Mosaic

Le protezioni antiurto del Fendt Rogator si possono sollevare fino a 90° in caso d'urto. Il ritorno in posizione è ammortizzato, per non trasmettere ulteriori vibrazioni alla barra.

  • Mosaic

    Le protezioni antiurto del Fendt Rogator si possono sollevare fino a 90° in caso d'urto. Il ritorno in posizione è ammortizzato, per non trasmettere ulteriori vibrazioni alla barra.

  • Mosaic

    Distanza ottimale per i getti di irrorazione: sia che si utilizzino ugelli a ventaglio, antideriva o ugelli con un getto inclinato in avanti o indietro, ogni goccia centrerà il suo bersaglio.

  • Mosaic

    Gli ugelli sono completamente protetti all'interno della barra.

  • Mosaic

    Gli ugelli sono provvisti di una protezione ottimale e sono di facile accesso.

  • Mosaic

    I gruppi ugelli sono integrati nella barra e sono interamente protetti da eventuali danni.

  • Mosaic

    I 5 sensori a ultrasuoni OptiSonic, debitamente protetti, garantiscono una rapida reazione della barra, con un'ampia gamma di scelta in base alla sensibilità, pendenza o altezza della coltura.

La pistola ad aria compressa opzionale è posizionata sul retro sul braccio per una rapida pulizia.

Pistola di lavaggio con riavvolgitore automatico.

Gancio di traino automatico con freno e collegamenti elettrici.

Il prossimo passo verso il vostro Rogator 600