360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

Uniformità dei comandi per rendere il lavoro più sereno e produttivo.

Comandi Fendt progettati dalla A alla Z

Per anni l’idea di Fendt di collocare i comandi nel bracciolo sulla destra di tutti i suoi veicoli principali si è dimostrata vincente, raggruppando terminale Vario, joystick multifunzione, leva a croce, interruttori dei distributori e tastiera a membrana. Potete scegliere tra due terminali alternativi per gestire le funzioni di trattore e attrezzo.

Terminale Vario 7’’ - compatto e intuitivo

Il terminale da 7’’ con retroilluminazione a LED riunisce tutte le funzioni del trattore e dell'attrezzo in un’unica forma compatta. Anche gli attrezzi ISOBUS possono essere controllati da qui. Spostarsi tra le varie funzioni risulta semplice grazie al menù a tendina. Le opzioni del menù si selezionano tramite comandi touch o tasti. Il display presenta un’elevata risoluzione ed è antigraffio e pratico da pulire. La luce del display di notte non abbaglia poiché si attenua automaticamente.

Terminale Vario 10,4” tutto in uno o 4 in 1

I comandi per trattore e attrezzi, la videocamera e le funzioni di guida e documentazione sono completamente integrati. Di grande praticità è la configurazione variabile dello schermo con modalità a tutto schermo o ripartito in due o in quattro. Il display antigraffio di alta qualità ha una risoluzione di 800 x 600 pixel per immagini ultra-brillanti, anche nell'oscurità. Girando la manopola è possibile selezionare la modalità touch (per esempio durante la sosta) o i tasti quando il veicolo è in moto.

Tutto a portata di mano: Joystick multifunzione

Il joystick multifunzione consente di controllare il trattore con facilità e precisione. Il joystick multifunzione a 4 direzioni consente di accelerare, decelerare e invertire la direzione senza dover cambiare marcia. Il joystick è ergonomico e numerose funzioni possono essere attivate direttamente con la leva: Tempomat, memoria velocità, impianto idraulico e ulteriori funzioni automatiche come la gestione capezzagna. Le valvole possono essere assegnate liberamente con il terminale Vario e azionate con un clic sul joystick multifunzione.

Memoria per la configurazione perfetta di 25 attrezzi

Grazie alla memoria da 25 attrezzi è possibile salvare ogni attrezzo con le relative impostazioni e la sequenza per capezzagna, risparmiandovi di dover impostare ripetutamente gli attrezzi ogni volta. Anche in caso di operatori differenti è possibile così efficientare e ottimizzare il lavoro, dal momento che non devono inserire alcuna impostazione. I numerosi parametri impostabili sono: sollevatore, presa di forza, impianto idraulico, limitatore del carico massimo dei giri del motore, Tempomat, giri del motore, trazione integrale e bloccaggi dei differenziali.

Gestione degli attrezzi ISOBUS su terminale e joystick: l'interfaccia ISOBUS a richiesta consente di gestire tutti gli attrezzi compatibili ISOBUS tramite il terminale Vario, non sono quindi necessari ulteriori terminali. Il joystick Vario mette a disposizione fino a 10 comandi, grazie ai quali è possibile manovrare con facilità l’attrezzo dal joystick multifuzione.

In modalità notturna l’illuminazione del display è ridotta per garantire il comfort di visualizzazione da parte dell’operatore. Grazie al display alternativo, impostazioni e icone sono facilmente visibili.

La gestione per capezzagna VariotronicTI

La gestione per capezzagna VariotronicTI assicura risultati costanti e di qualità in capezzagna. Il 500 Vario si è affermato come il miglior sistema di gestione per capezzagna della sua classe. Le 5 modalità (spazio, tempo, sollevatore anteriore, sollevatore posteriore e manuale) e gli 13 profili di funzioni vi aiuteranno a gestire ben 74 funzioni. La programmazione è semplice sia quando il trattore è fermo sia mentre è in moto. Basta scorrere senza intoppi tra le singole fasi della sequenza. Dopodiché è necessario unicamente toccare un pulsante per attivare le sequenze automatiche per capezzagna.

Logico, preciso e produttivo: Fendt VarioGuide.

Fendt VarioGuide - Sempre nella giusta direzione

Con Fendt VarioGuide è possibile guidare con fermezza e precisione, anche in zone con scarsa visibilità. Fendt VarioGuide permette di sfruttare a pieno la macchina perché è possibile mantenere la traiettoria senza dover guidare attivamente, anche di notte o con grandi appezzamenti. Grazie a Fendt VarioGuide, il trattore mantiene automaticamente la linea ideale, consentendo all’operatore di concentrarsi completamente sull’attrezzo. Vi sono meno sovrapposizioni e, in base al lavoro svolto, si possono ottenere risparmi dal 3 al 10%. In base all'applicazione, è possibile con livelli di precisione di circa 20 cm (VarioGuide Standard) o perfino di 2 cm (VarioGuide RTK).

Nuove carreggiate con Fendt Contour Assistant

Le macchine Fendt con il terminale Vario 10,4 e il sistema VarioGuide (NovAtel® o Trimble®) possono utilizzare Fendt Contour Assistant. Con i nuovi percorsi aggiunti, Contour Segments e Single Track, ora il lavoro risulta ancora più semplice ed efficiente. Utilizzando il tipo di percorso Contour Segments i diversi segmenti vengono registrati dopo un solo giro di campo. I confini del campo possono quindi essere definiti in modo rapido e semplice. Usate Single Track per registrare una linea quasi infinita con un contorno aperto. Non è più necessario generare automaticamente linee parallele. Questa funzione è perfetta per i lavori di manutenzione (concimazione, trattamenti fitosanitari). È possibile salvare tracciati completi sotto forma di una linea di contorno.

Fendt VarioGuide – Due ricevitori a scelta

Offriamo due sistemi di ricezione differenti: NovAtel® oppure Trimble®. Con il ricevitore NovAtel®, i segnali di correzione SBAS, TerraStar-L & C e RTK mantengono la traiettoria. Scegliendo un ricevitore Trimble® è possibile utilizzare SBAS, RangePoint™ RTX™, CenterPoint RTX™ e RTK. In caso di perdita del segnale RTK a causa del terreno, VarioGuide continua a funzionare in maniera affidabile per altri 20 minuti grazie alla tecnologia Trimble®-xFill™ o NovAtel® RTK Assist solution.

Fendt VarioGuide consente di mantenere la traiettoria con una precisione di +/- 20 cm (VarioGuide Standard) o di +/- 2 cm (VarioGuide RTK). È possibile utilizzare un ricevitore e un sistema di correzione di vostra scelta.

Il ricevitore VarioGuide è estremamente protetto e completamente integrato nel tetto. Dal momento che non vi sono parti o cavi disposti esternamente, tale tecnologia risulta particolarmente al riparo da rami e anche da furti.

SectionControl – Per evitare sovrapposizioni

Con la funzione automatica Fendt SectionControl per attrezzi ISOBUS, è possibile seminare, concimare o applicare pesticidi senza sprechi, impedendo sovrapposizioni nei trattamenti e mantenendo le distanze in modo automatico. Grazie al SectionControl Assistant, è possibile impostare rapidamente e con la massima facilità i valori di correzione per l’attrezzo. I momenti di avvio e di arresto possono essere impostati con precisione fin dall’inizio, ottenendo automaticamente un’applicazione parsimoniosa.

Applicazione variabile con VariableRateControl (VRC)

L’opzione di trasferimento dei dati VarioDoc Pro permette di applicare prodotti a dosaggi variabili per risparmiare risorse a seconda delle esigenze del terreno o delle colture. Ispirato a VarioDoc Pro per la documentazione, è ora disponibile VariableRateControl (VRC), una nuova soluzione per l’agricoltura di precisione. Le esigenze individuali di sementi, concime e pesticidi sono visualizzate sulle mappe di applicazione, quindi, vengono richiamati durante il funzionamento e eseguiti automaticamente. Il grande vantaggio è poter predisporre e pianificare le risorse nella banca dati del campo per poi applicarle con il massimo della precisione.

Assistenti preziosi: Documentazione, telemetria e aggiornamenti software.

Il vostro lavoro a colpo d’occhio con Fendt VarioDoc

Per le aziende agricole la documentazione rappresenta la base fondamentale per una gestione aziendale moderna. Il sistema VarioDoc consente di acquisire dati rilevanti con il minimo dispendio possibile in termini di tempo e di impegno, di documentarli nel database gestionale e di analizzarli. I dati vengono trasferiti in modalità wireless dal terminale Vario fino al database del campo utilizzando TC-BAS standard ISOBUS. È possibile vedere i dati sulla quantità di sementi e concimi applicati o sul consumo di carburante per ettaro immediatamente al termine del lavoro. Inoltre, i nuovi incarichi di lavoro possono essere creati sul PC e quindi trasmessi al terminale.

Monitoraggio di dati in tempo reale: Fendt VarioDoc Pro

VarioDoc Pro registra i dati GPS e il trasferimento dei dati quasi in tempo reale. Ciò consente lo scambio automatico e fluido con il software di gestione del campo compatibile con ISOXML e la mappatura. I dati relativi ai materiali utilizzati vengono trasferiti secondo lo standard TC-GEO e possono essere visualizzati nel terminale Vario durante il lavoro.

Telemetria: Efficienza dal trattore alla gestione dei dati

Perché chi investe in un trattore investe nel futuro. L'operatività della vostra flotta di macchine agricole raggiunge il massimo dell'ottimizzazione se queste sono interconnesse tra loro. Le ultime interfacce e soluzioni software offrono già la possibilità di consultare i dati relativi alla macchina indipendentemente dal luogo in cui ci si trova, permettendoci di regolarci e reagire in tempo reale. Ciò aumenta la risposta e i tempi di lavoro della flotta intera semplicemente premendo un pulsante. Il nuovo modulo AGCO Connectivity Module (ACM), l'unità di trasmissione centrale per il trasferimento di tutti i dati relativi alle soluzioni di telemetria, funge da interfaccia fra il trattore e l'ufficio.

Le impostazioni del campo possono essere trasferite ad altri trattori Fendt utilizzando la porta USB. Anche la presa per ricaricare i cellulari è molto pratica.

La nuova funzione VariableRateControl (VRC) consente di utilizzare mappe di applicazione e regolazione automatizzata della dose di applicazione sull’attrezzo, ad es. spandiletame, irroratrici, seminatrici. È possibile eseguire parallelamente fino a 5 mappe di applicazione.