2019-11-10Comunicato stampa

Christoph Gröblinghoff nominato Presidente del Comitato direttivo di AGCO/Fendt

  • Il guru delle vendite prenderà il posto di Peter-Josef Paffen
  • Ingrid Bussjaeger-Martin sarà a capo della divisione Finanza e IT
2019-11-10Comunicato stampa

Christoph Gröblinghoff nominato Presidente del Comitato direttivo di AGCO/Fendt

  • Il guru delle vendite prenderà il posto di Peter-Josef Paffen
  • Ingrid Bussjaeger-Martin sarà a capo della divisione Finanza e IT

Marktoberdorf, 10 novembre 2019. Oggi a Marktoberdorf AGCO (Your Agricultural Company) ha annunciato le modifiche che verranno attuate a livello direttivo all’interno di AGCO/Fendt, già da tempo anticipate. Peter-Josef Paffen (65), Vicepresidente, Brand Head Fendt e Presidente del Comitato direttivo di AGCO/Fendt, e Michael Gschwender (63), Vicepresidente e Direttore della divisione Finanza e IT, si dimetteranno dal loro ruolo di Direttori generali di AGCO GmbH Marktoberdorf alla fine di dicembre 2019.

Il successore del CEO Fendt, Peter-Josef Paffen, che andrà in pensione dopo dieci anni al timone, è Christoph Gröblinghoff (53), che è stato per cinque anni il Vicepresidente della divisione per lo sviluppo della distribuzione in Europa e Medio Oriente (EME) AGCO International GmbH, a Neuhausen, Svizzera.

Il successore del Direttore di lunga data della divisione Finanza, Michael Gschwender, sarà Ingrid Bussjaeger-Martin (48), il cui ruolo più recente presso Fendt è stato quello di Direttore del controllo.


Heribert Reiter, Vicepresidente e Direttore di Ricerca e Sviluppo, Acquisti e Assistenza Clienti, ed Ekkehart Gläser, Vicepresidente e Direttore della Produzione, rimarranno Direttori generali presso AGCO/Fendt.

Martin H. Richenhagen, Presidente del CdA, Presidente e amministratore delegato del gruppo AGCO ha dichiarato: “Insieme al suo team, negli ultimi dieci anni Peter-Josef Paffen ha portato il marchio Fendt a nuovi livelli. Con la Strategia Fendt 2020 e i coraggiosi progetti di sviluppo, Fendt ha raggiunto una crescita considerevole, ampliando la gamma full-line di Fendt e promuovendo significativamente la globalizzazione del marchio”.

Sotto la guida di Pfaffen, il team Fendt ha portato a termine progetti strategici su larga scala del Gruppo AGCO, come l’ampliamento dell’impianto di saldatura delle cabine di Asbach-Bäumenheim, divenuto Centro di eccellenza per le cabine AGCO per diversi marchi di AGCO, lo spostamento della produzione delle irroratrici dai Paesi Bassi a Hohenmölsen/Sassonia-Anhalt e la creazione del Centro digitale AGCO, che conta circa 150 nuovi eleganti ambienti di lavoro, presso il quartier generale di Fendt a Marktoberdorf.

“Un portfolio ragguardevole, che indica come Fendt sia il paradigma del buon posizionamento del marchio. Peter-Josef Paffen ha svolto un ruolo molto importante nel raggiungimento del successo e del fulgore del marchio Fendt, aprendo la strada alla crescita globale futura. A nome mio, del Comitato direttivo AGCO, del Consiglio di vigilanza Fendt, del Comitato aziendale e di tutti i dipendenti AGCO, desidero ringraziare Peter-Josef Paffen con la più profonda sincerità per l’eccellente lavoro svolto. Gli auguriamo tutto il meglio per il futuro, con molto tempo libero in più per godersi la passione per la caccia che ha scoperto di recente e tante altre imminenti avventure”, ha dichiarato Martin Richenhagen.

Michael Gschwender ripercorre 48 anni di Fendt e AGCO

Quando Michael Gschwender (63), Vicepresidente e Direttore della divisione Finanza e IT, lascerà il suo incarico di Direttore generale Fendt alla fine di dicembre 2019, non potrà fare a meno di ripensare ai 48 anni ricchi di avvenimenti trascorsi in Fendt e AGCO. Gschwender ha compiuto il percorso da apprendista a Direttore generale all’interno della stessa azienda, esperienza che si verifica molto raramente.

La nomina di Michael Gschwender a Direttore generale Finanza e MIS nel 2003 e successivamente a Vicepresidente Finanza e MIS è stata una grande dimostrazione di fiducia da parte della direzione di AGCO ai tempi in cui il Comitato esecutivo AGCO/Fendt era puramente tedesco. Negli anni trascorsi in Fendt, Gschwender si è conquistato un’eccellente reputazione come manager qualificato per l’intera divisione di Controllo e IT, nonché come Direttore generale delle numerose filiali di AGCO GmbH e AGCO International GmbH in Germania ed Europa: AGCO Deutschland GmbH, AGCO Hohenmölsen GmbH, AGCO Feucht GmbH, Fendt GmbH, Fendt Immobilien GmbH, AGCO Austria GesmbH e Fendt Italiana GmbH fino alla fusione nel 2015.

Gschwender è riuscito a creare un team molto forte e connesso a livello internazionale di Controllo e IT in tutte le sedi tedesche di AGCO con divisioni di Business/Controllo, Contabilità, Controllo, Legale e IT. Un progetto IT di grande importanza è stato ed è ancora l’introduzione del sistema di gestione finanziaria e merceologica SAP in tutte le sedi Fendt.

Martin H. Richenhagen, Presidente del CdA, Presidente e amministratore delegato del gruppo AGCO ha dichiarato: “Michael Gschwender ha svolto un ottimo lavoro nell’ampliamento della divisione Finanza e IT business di Marktoberdorf, guidando il processo con integrità e competenza. Fendt è di gran lunga il marchio di maggior successo del Gruppo AGCO. A nome mio, di tutti gli azionisti AGCO, del Comitato direttivo AGCO e di tutti i dipendenti AGCO, desidero ringraziare sentitamente Michael Gschwender per l’eccellente lavoro svolto e augurargli il meglio per il futuro”.

Download