360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

Fendt Machine Control - la tua connessione fra trattore e attrezzo.

La comunicazione fra il trattore e l'attrezzo è il solo modo per liberare tutto il potenziale delle tue macchine. E semplifica al massimo il tuo lavoro.




Sistema standardizzato per la condivisione di dati tra il trattore e l'attrezzo

ISOBUS

+ Controllo automatico delle sezioni per evitare sovrapposizion

Fendt Section Control

+ Massima resa per area con il controllo del rateo variabile

Fendt Variable Rate Control

+ A richiesta, implementazione del controllo automatico di alcune funzioni del trattore

Fendt Implement Management (TIM)



Aumenta l'efficienza delle tue macchine - Variotronic implement control / Fendt ISOBUS.

Le funzionalità elettroniche trasformano le macchine agricole rendendole smart. Grazie a ISOBUS, i trattori e gli attrezzi possono comunicare tra loro nella stessa lingua, diventando più sicuri, più precisi e più efficienti. Con il giusto attrezzo, il gruppo motrice-rimorchio esegue determinate funzione in modo completamente automatico. Questo si traduce in meno lavoro per il conducente e in un aumento della produttività.

ISOBUS - la mente alla base di tutto

ISOBUS è un sistema di trasmissione dati standardizzato tra il trattore e l’attrezzo. La standardizzazione del sistema si basa sulla norma ISO 11783. Tutti i segnali, compresa la velocità e velocità PTO, sono disponibili in formato standardizzato.

ISOBUS per qualsiasi lavoro

Un sistema ISOBUS è composto da diversi componenti, tra cui il trattore, il terminale e l’attrezzo, ed è vincolato alle operazioni che possono compiere il terminale e l’attrezzo. A loro volta queste dipendono dalle funzioni ISOBUS (vedere a destra) che sono disponibili e attivate nei singoli componenti del sistema ISOBUS. È possibile condividere solo le funzioni comprese in tutti i componenti. Per esempio, se si desidera utilizzare la funzione di controllo sezioni automatica Fendt Section Control, è necessario attivare TC-SC sia sul terminale che sull’attrezzo abilitato a Section Control.

Tractor Implement Management (TIM)

Con l’ausilio dello standard TIM, un attrezzo può controllare automaticamente determinate funzioni del trattore, come la velocità di guida o le valvole di controllo del trattore.

Task Controller di Section Control (TC-SC)

Cambia automaticamente le sottosezione, ad es. quando si lavora con seminatrici, irroratrici di pesticidi o spandiconcime, a seconda del grado di sovrapposizione desiderato.

Task Controller basato su dati geografici (TC-GEO)

Rispetto al TC-BAS, è possibile anche raccogliere dati relativi alla posizione o programmare lavori in base alla posizione, per esempio utilizzando dei database. TC-GEO è un prerequisito per Fendt Variable Rate Control.

Task Controller base (TC-BAS)

Documenta i dati finali specifici del lavoro svolto. Sono forniti dall’attrezzo. Lo scambio di dati tra TaskController e il database del campo avviene mediante il formato dati ISO-XML.

ECU trattore di base (TECU)

L’ECU (Electronic Control Unit) del trattore è il computer di bordo del trattore. Fornisce dati (ad es. velocità, velocità PTO) e li condivide con altri partecipanti del sistema ISOBUS.

Comando accessori (AUX-N / AUX-O)

Utilizza i controlli aggiuntivi (ad esempio joystick) che semplificano l’utilizzo di attrezzi complessi. Il joystick multifunzione Fendt è perfettamente compatibile con ISOBUS.

Terminale universale (UT)

Con lo standard ISOBUS si può utilizzare un attrezzo su qualsiasi terminale oppure utilizzare un terminale per far funzionare diversi attrezzi.

La precisione si trasforma in rendimento - Fendt Section Control.

Per sapere quando accendere e spegnere la seminatrice, spandiconcime o irroratrice serve un po’ di pratica con la capezzagna. Più è lungo il gruppo motrice-rimorchio, più diventa difficile ottenere la corretta sincronia. Anche la forma irregolare dei campi o la presenza di parti sopraelevate può ostacolare un lavoro ordinato nel campo. Maggiore è la larghezza di lavorazione dell’attrezzo, maggiore è la sovrapposizione sprecata. Fendt Section Control è la risposta.

Con Fendt Section Control

Contatti puliti anche su campi a sezioni irregolari.

Senza Fendt Section Control

Doppia semina, irrorazione e concimazione significa sprecare le risorse inutilmente. La semina troppo fitta può anche causare differenze indesiderate nell’emergenza e nelle erbacce.

I vantaggi di Fendt Section Control:

  • Risparmio di risorse fino al 15% grazie all'eliminazione di sovrapposizioni indesiderate
  • Riduzione della presenza di malattie, parassiti ed erbacce grazie all'eliminazione di semine troppo fitte e punti deboli
  • Meno lavoro per il conducente che può concentrarsi completamente sul monitoraggio dell'attrezzo
  • Miglioramento dei risultati grazie ai collegamenti puliti nelle capezzagne
  • Modalità Headland: Opzione per lavorare dapprima il campo interno, quindi la capezzagna

Lavora sulla base di sottosezioni, massimizzando la resa delle colture - Fendt Variable Rate Control.

Ogni area è intrinsecamente diversa, nessun campo è completamente uniforme. A causa dei diversi tipi di rilievo e suolo, non è possibile trattare in modo uniforme le piante e ciò comporta una variazione delle emergenze all’interno di un unico ciclo colturale. Quindi, per massimizzare la resa è necessario adattare le misure messe in atto alle specifiche condizioni del terreno. Fendt Variable Rate Control è la funzione giusta per questo.

Sfrutta tutto il potenziale della tua terra

Variable Rate Control controlla il volume di output delle risorse (semi, pesticidi, fertilizzanti) per ciascuna sottosezione del campo. Per beneficiare di questa soluzione intelligente, sono necessari VarioDoc Pro / Fendt Task Doc, Fendt Section Control e una licenza standard ISOBUS TC-GEO.


I vantaggi di Fendt Variable Rate Control:

  • Aumenta la tua efficienza: Massimizza il rendimento, risparmiando allo stesso tempo le risorse
  • Risparmia tempo: Utilizza il report di lavorazione come base di rendicontazione per l'adempimento degli obblighi legali (ad es. regolamenti sui fertilizzanti)
  • Flessibilità: Compatibile con file ISO XML e Shape

Come funziona

  • La funzione Fendt Variable Rate Control si basa su una mappa applicativa che mostra i migliori volumi di output in base alle diverse sezioni del campo
  • Questi dati vengono configurati in un gestionale (come NEXT Machine Management) prima dell'inizio del lavoro
  • Sfrutta la tua conoscenza della terra o utilizza i dati dei campioni di terreno, dati satellitari ecc.
  • Quindi carica la mappa relativa al lavoro come file ISO-XML standardizzato sulla macchina, via USB o rete mobile.
  • Il Task Controller TC-GEO regola automaticamente il volume di output desiderato specificato in base alla posizione
  • Dopo aver trattato completamente la tua area puoi inviare un rapporto del lavoro al gestionale con l'effettiva quantità di sementi, fertilizzanti o pesticidi erogata
  • Usa Fendt Variable Rate Control per applicare fino a cinque diversi prodotti contemporaneamente.

Quando la macchina controlla il trattore - Variotronic / Fendt Implement Management (TIM).

Con il Tractor Implement Management (TIM), un attrezzo può controllare automaticamente determinate funzioni del trattore, come la velocità di guida e le valvole di controllo. Si può utilizzare se sia trattore che attrezzo sono dotati di modulo ISOBUS TIM. L’attrezzo ottimizza autonomamente le proprie operazioni, quindi il conducente viene sgravato di questo onere e il gruppo motrice-rimorchio lavora in modo più produttivo. Al momento, questo standard ISOBUS è nelle fasi finali di sviluppo, prima di essere sottoposto all'"ISOBUS conformity test" da parte di AEF. Variotronic Implement Management è disponibile come opzione sui trattori Fendt a partire da Fendt Vario 500 ProfiPlus. Sul lato dell’attrezzo, inizialmente TIM è utilizzato per carri autocaricanti (Fendt Tigo XR) e irroratrici per applicazione fitosanitaria (Fendt Rogator 300).

Con TIM il tuo Fendt Vario è sotto controllo: Fendt Tigo XR è predisposto per TIM-ready

Con Variotronic Implement Management (TIM), il flusso del Fendt Tigo XR ora può essere completamente automatizzato. Il carro regola la velocità di marcia del trattore per adeguarsi ai volumi del pickup. A seconda della densità dell'andana, un sensore invia un feedback continuo sulla coppia al pickup. Grazie alla funzione TIM, la squadra composta da Tigo XR e Fendt Vario si autoregola per ottenere risultati di produttività costanti. Questo assistente intelligente è un grande aiuto per il conducente, che può concentrarsi completamente sul processo di carico.

Sempre il giusto dosaggio - Fendt Rogator 300 è predisposto per TIM

L’irroratrice trainata Fendt Rogator 300 può comunicare con un trattore abilitato a TIM e controllarlo automaticamente. In combinazione con Fendt OptiNozzle, l’irroratrice e il trattore lavorano insieme in modo particolarmente efficiente. L’irroratrice per applicazione fitosanitaria calcola la velocità ottimale e regola di conseguenza i parametri dell’ugello, la riduzione della deriva preferita e l’uscita. A seconda dell’ugello o della combinazione di ugelli, l’irroratrice da campo regola la velocità delle macchine alla velocità calcolata. Ciò garantisce che il flusso di uscita sia sempre applicato con la corretta riduzione della deriva. Il comando TIM attivo consente al conducente di regolare la velocità selezionando gli specifici livelli di velocità. Le macchine associate nello stesso gruppo mantengono automaticamente la velocità selezionata. Al tempo stesso, l’irroratrice adatta l’ugello o la combinazione di ugelli alla nuova velocità.

Fendt Smart Farming - i tuoi prossimi passi