360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

Piena potenza: Sistema di pulizia Ciclone

Triplo ventilatore

Il potente ventilatore di pulizia Ciclone è costituito da tre unità di ventilazione con lati aperti per la massima portata d’aria. La velocità del ventilatore può essere regolata idraulicamente fra 250 e 1400 giri/min per offrire velocità differenti in modo rapido ed efficace. Il flusso d’aria potente è suddiviso già a partire dal primo salto di caduta. Si genera così un flusso d’aria costante sull’intera lunghezza del cassone crivellante, per ottenere risultati di pulizia ottimali.

Ventilatore
Crivello inferiore
Crivello superiore
Piano intermedio
Piano preparatore

Recupero separato

La struttura appositamente concepita garantisce massime prestazioni e una trebbiatura ottimale. Il prodotto viene trebbiato da una coclea e passa sul piano preparatore. Questo evita la perdita di qualsiasi potenziale di separazione nel processore. La trebbiatura avviene fra la coclea e le piastre intercambiabili, che a seconda dell’intensità desiderata, possono essere dentate o lisce.

Pulizia superiore

Il lungo piano preparatore con sei sezioni singole e divisori alti, e i lunghi cassoni crivellanti garantiscono una pulizia eccezionale in Fendt IDEAL. La maggior parte della paglia corta e della pula viene separata dalla granella nel primo gradino di caduta fra il piano preparatore e il piano intermedio. Il secondo gradino di caduta al crivello superiore separa ulteriormente le impurità. Un potente flusso d’aria assicura risultati di pulizia perfetti. I crivelli più lunghi presenti sul mercato con divisori alti assicurano la perfetta purezza della granella. Per ottenere ottimi risultati con qualsiasi condizione, l’area di apertura dei crivelli può essere regolata elettricamente in modo semplice ed agevole dalla cabina.

Ottieni il meglio grazie ad un sistema di trebbiatura delicato mediante il recupero.

I sensori che rilevano le perdite alla fine del cassone crivellante aiutano l’operatore a impostare la macchina nella migliore configurazione possibile, registrando il prodotto che cade a terra mediante sensori e segnali acustici.

Le 6 barre centrali misurano 150 mm in altezza per una compensazione delle pendenze fino a 15°. I sensori che rilevano le perdite alla fine del cassone crivellante aiutano l’operatore a impostare la macchina nella migliore configurazione possibile.

Semplicità e genialità. Sempre nel giusto equilibrio.

IDEALbalanceTM è in grado di ridurre al minimo le perdite su una pendenza laterale fino al 60%, e il tutto senza comandi complessi.

Grazie a IDEALbalanceTM, il prodotto viene distribuito uniformemente sui crivelli

Tecnologia eccezionale

Per avere la sicurezza che nulla, se non il prodotto pulito, finisca nel serbatoio granella, i modelli Fendt IDEAL sono dotati del sistema esclusivo ed ingegnosamente semplice IDEALbalanceTM. Il cuore pulsante del sistema è il doppio piano di ritorno. Il piano di ritorno anteriore raccoglie il materiale trebbiato proveniente dalle spranghe battenti nella parte anteriore dei rotori, e lo fa avanzare verso la parte anteriore del piano preparatore. Il piano di ritorno posteriore invece raccoglie il materiale scaricato dai denti del rotore e lo convoglia nella parte posteriore del piano preparatore. In tal modo viene sfruttata l’intera lunghezza del piano preparatore e il prodotto viene pulito in modo ottimale.

Insensibile fino al 15%

Il piano di ritorno anteriore è concavo, per raccogliere il materiale al centro del piano preparatore. Il piano di ritorno posteriore è convesso, così il prodotto viene raccolto ai bordi esterni. Il prodotto si distribuisce così nella macchina in modo corretto in qualunque condizione. Su pendenze del 15%, questa struttura semplice permette di evitare fino al 60% di perdite. IDEALBalance™ è di serie nei modelli IDEAL 8 e 9. Per IDEAL 7 è disponibile una variante speciale del piano di ritorno adattata ad un singolo rotore.

Il piano di ritorno anteriore è concavo, per incanalare il materiale al centro del piano preparatore. Il piano di ritorno posteriore è invece convesso e trasporta il materiale sulla parte esterna del piano preparatore.

ShortCut e ActiveSpread: Il presupposto per una trinciatura perfetta.

Ottima distribuzione

Lo spargipula è posizionato direttamente alla fine del cassone crivellante e distribuisce la paglia e la pula come desiderato. I dischi di distribuzione sono azionati idraulicamente, consentendo velocità variabili. E' possibile scegliere fra tre impostazioni dello spargipula: trinciare e mischiare (la pula finisce nel trinciapaglia), far cadere e mischiare alla paglia (la pula finisce nell’andana) e separare la pula dalla paglia (la pula è distribuita a lato). Alla fine del trinciapaglia è previsto il distributore spargitore ActiveSpread o i deflettori spargipaglia passiviActiveSpread lavora con due distributori idraulici per paglia, la cui velocità è regolabile dalla cabina. Con il distributore di paglia passivo è possibile regolare le piastre dei deflettori elettricamente o manualmente. I lati sinistro e destro possono essere sempre impostati in modo indipendente.

Caduta e mescolamento paglia

Trinciatura e mescolamento paglia

Separazione della pula dalla paglia

Il trinciapaglia BaseCut di serie su Fendt IDEAL lavora con 56 coltelli.

Per una trinciatura e distribuzione eccezionale della paglia è presente ShortCut nei modelli Fendt IDEAL

Ottima trinciatura

Anche il trinciapaglia è stato adattato senza compromettere l’enorme produttività di Fendt IDEAL. Ogni modello è dotato di una delle 2 versioni di trinciapaglia: il BaseCut con 56 coltelli su 4 file o il ShortCut con 112 coltelli su 8 file. Entrambi i trinciapaglia presentano cuscinetti esenti da manutenzione. Il controcoltello può essere impostato in 5 posizioni senza attrezzi. Se si desidera far cadere la paglia, basta usare la funzione “chop to drop” di Fendt IDEAL e passare nella modalità per la formazione dell’andana.

Accesso ideale

Il trinciapaglia può essere spinto verso l’esterno impiegando due motori elettrici per facilitare l’accesso. I coltelli del trinciapaglia, prodotti da Rekord, possono essere usati da entrambi i lati per raddoppiare la durata di servizio. Mediante una cinghia la velocità del trinciapaglia può passare agevolmente da 850 giri/min (mais, fagioli) a 3600 giri/min (grano, colza).