360-icon download left-arrow left-doublearrow nav-dot pdf-icon rss-icon search-icon spot-icon subnavi-icon close-icon info-icon

Fendt Rogator è sempre la scelta giusta.

Timone regolabile

Il timone universale permette l'uso dell'irroratrice Rogator 300 con gancio di traino superiore o inferiore ed è compatibile con tutti gli occhioni per timoni commercialmente disponibili, o con ganci a sfera. È possibile passare da un tipo di attacco all'altro in qualsiasi momento. L'impianto idraulico load-sensing riduce il consumo di carburante e, su richiesta, è disponibile la versione con presa di forza.

Telaio robusto

Telaio a singola trave portante in acciaio ad alta resistenza, sviluppato sul progetto della versione realizzata nel semovente, rappresenta la base per un'irrorazione di precisione. I supporti della barra sono posizionati anteriormente all'asse posteriore, permettendo di ridurre al minimo le sollecitazioni dal terreno alla barra. In questo modo il Rogator 300 assicura sempre la massima stabilità e precisione.

Traino perfetto con assale sterzante Optisteer

Il sistema Optisteer con angolo di 30°, permette un raggio di sterzata di soli 3,8 m e garantisce di seguire sempre l'esatta carreggiata delle ruote posteriori del trattore. Fendt Rogator si dimostra quindi particolarmente maneggevole e non danneggia le colture nelle svolte di fine campo. L'impianto idraulico ad alte prestazioni e il freno pneumatico garantiscono la massima sicurezza durante gli spostamenti su strada, sia a serbatoio pieno che vuoto. La carreggiata è disponibile con larghezze da 1,5 m a 2,25 m.

Sospensione ruota singola

La sospensione a ruota singola con gestione della stabilità e funzione parallela offre un’esperienza di guida senza pari. Il telaio è in grado di compensare dislivelli orizzontali fino a 7°, fornendo una stabilità mai vista. Fendt Stability Control (FSC) può controbilanciare in sicurezza colpi o strappi anche a velocità elevate, offrendo una grande stabilità alla barra in qualsiasi condizione di campo. Su strada le oscillazioni sono ridotte al minimo dal sistema FSC.

Mosaic

Le ruote posteriori seguono esattamente quelle del trattore, riducendo il calpestamento delle colture in campo e conseguenti perdite di produzione.

  • Mosaic

    Le ruote posteriori seguono esattamente quelle del trattore, riducendo il calpestamento delle colture in campo e conseguenti perdite di produzione.

  • Mosaic

    L'elevata luce libera da terra, fino a 85 cm, e il fondo liscio del telaio, senza bordi taglienti, riducono al minimo i danni alle colture.

  • Mosaic

    L'assale sterzante intelligente Optisteer rileva la velocità e il raggio di sterzata dell'assale posteriore del trattore e perciò sa esattamente quando e quanto deve sterzare per poter seguirne la carreggiata con precisione. Questa combinazione permette quindi di fare un'unica traccia in campo, riducendo al minimo il danno alle colture.

  • Mosaic

    Senza il sistema OptiSteer, la traiettoria dell’irroratore trainato subisce degli spostamenti che vanno a discapito di un’applicazione precisa.

Il prossimo passo verso il vostro Rogator 300