2021-11-09Comunicato stampa

Sabato 6 e domenica 7 novembre al via gli Open Days Fendt

Il 6 e 7 novembre le Concessionarie Fendt hanno aperto le porte al pubblico per due giornate dedicate al marchio. All’interno delle sedi di tutta Italia gli interessati hanno potuto chiedere informazioni in merito alle novità del brand e ammirare in prima persona l’ampia gamma di prodotti e servizi offerti.

Sabato 6 e domenica 7 novembre al via gli Open Days Fendt

Il 6 e 7 novembre le Concessionarie Fendt hanno aperto le porte al pubblico per due giornate dedicate al marchio. All’interno delle sedi di tutta Italia gli interessati hanno potuto chiedere informazioni in merito alle novità del brand e ammirare in prima persona l’ampia gamma di prodotti e servizi offerti.

Le giornate sono state dedicate all’intera e ampia gamma Full Line di prodotti Fendt: dai trattori alle macchine da raccolta, dalle attrezzature per la fienagione alle tecnologie innovative. Grande risalto è stato inoltre dedicato al nuovo concetto FendtONE, il modo intelligente e semplice per gestire flotta, assegnare attività e poter fondere i due posti di lavoro in un unico mondo interconnesso tra macchina e ufficio, ora disponibile anche sui nuovi trattori Fendt 500, 900 e 1000 Vario.

Ma non è mancato ampio spazio dedicato alle rivoluzionarie mietitrebbie come Fendt IDEAL e l’autolivellante Fendt 5275 C SL, la mietitrebbia specialista nelle pendenze estreme. Tante sono quindi state le informazioni che i partecipanti hanno potuto reperire e richiedere al personale delle concessionarie aderenti all’iniziativa durante il primo weekend di novembre.

L’evento nazionale ha voluto inoltre rappresentare un ‘nuovo inizio’ dopo la difficile situazione legata al Covid-19, che per molti mesi ha impedito la realizzazione di qualsiasi tipo di manifestazione. La salute e la sicurezza del personale e dei visitatori coinvolti nella manifestazione sono rimasti come sempre punti di primaria importanza per il corretto svolgimento delle giornate.

Un importante lavoro di supporto nell’organizzazione è stato quindi svolto da parte dei concessionari per fare in modo che i singoli eventi avessero luogo in piena sicurezza e senza rischi. E sembra che anche da parte del pubblico la volontà di tornare a partecipare a simili manifestazioni sia grande nonostante il periodo difficile, visto il numeroso afflusso di partecipanti che ha riempito con entusiasmo le sedi dei concessionari Fendt di tutta Italia, da Nord a Sud.

In vista di nuovi eventi e opportunità per fornire al cliente la migliore esperienza possibile e un punto di dialogo attivo con il marchio, gli Open Days del 6 e 7 novembre hanno sicuramente saputo accogliere in maniera adeguata clienti e appassionati di tutta Italia e fare vivere al pubblico un’esperienza unica a contatto con il marchio.