2018-08-22Comunicato stampa

NEXT Machine Management:
pianificazione, controllo, analisi e documentazione

NEXT Machine Management è un prodotto che consente all’agricoltore di integrare con semplicità tutte le macchine nei propri processi produttivi, ad esempio pianificazione e gestione di ordini, documentazione legale, mappatura dei campi e amministrazione della modalità di guida in linea. L’agricoltore ottiene maggiore trasparenza e una base per miglioramenti futuri dei propri processi aziendali. Ciò è essenziale per un utilizzo dei dati automatizzato e orientato al processo, soprattutto per le aziende con parchi veicoli misti.

2018-08-22Comunicato stampa

NEXT Machine Management:
pianificazione, controllo, analisi e documentazione

NEXT Machine Management è un prodotto che consente all’agricoltore di integrare con semplicità tutte le macchine nei propri processi produttivi, ad esempio pianificazione e gestione di ordini, documentazione legale, mappatura dei campi e amministrazione della modalità di guida in linea. L’agricoltore ottiene maggiore trasparenza e una base per miglioramenti futuri dei propri processi aziendali. Ciò è essenziale per un utilizzo dei dati automatizzato e orientato al processo, soprattutto per le aziende con parchi veicoli misti.

Collegandosi alla piattaforma di scambio dati Agrirouter™ e grazie all’opzione per l’elaborazione di altre interfacce, anche specifiche del costruttore, nel sistema diventano disponibili i dati agronomici della macchina. I clienti Fendt con un trattore nella versione ProfiPlus e il sistema di documentazione VarioDoc Pro, nonché tutte le macchine Fendt semoventi (mietitrebbie, Fendt Katana e Fendt Rogator 600), hanno sia la dotazione adatta nella propria macchina che il relativo sistema di elaborazione dati, per poter sfruttare totalmente NEXT Machine Management. Così, tramite il sistema è possibile trasmettere in tutta semplicità i confini dei campi o le tracce per il sistema VarioGuide e anche le cartine per l’applicazione VariableRateControl.

Questo sistema complessivo modulare aperto consente all’agricoltore di salvare i dati centralmente e di basarsi su di essi per gestire l’azienda in maniera digitale a seconda delle proprie esigenze.


La tecnologia web permette di lavorare ovunque, indipendentemente da dove ci si trova: tramite dispositivi mobili, l’agricoltore può avere accesso ai propri dati ovunque e in qualsiasi momento.


Con l’ausilio di un’ulteriore app nativa per smartphone, che sarà disponibile sia per iOS che per Android, anche le macchine “analogiche” potranno utilizzare il modulo NEXT Machine Management senza apparecchi elettronici.

Sicurezza e integrità dei dati

Il modulo sarà disponibile dal 2019, inizialmente in tedesco, inglese e francese. L’utilizzo è soggetto ai severi standard di sicurezza europei. Il proprietario e gestore dei dati è e rimane l’agricoltore.


I sei costruttori di macchine agricole AGCO, Krone, Kuhn, Lemken, Pöttinger e Rauch e l’azienda di software per l’agricoltura FarmFacts hanno collaborato per offrire ad agricoltori e contoterzisti uno strumento per gestire le macchine in maniera indipendente dal costruttore.

Download