2018-03-28Comunicato stampa

Fendt 1050 Vario: nessuna altro trattore ha una potenza maggiore. Nessun altro trattore consuma meno diesel. 3 Fendt 1000 Vario nel test DLG PowerMix

Tutti e tre i modelli Fendt 1000 Vario sono stati sottoposti al test PowerMix presso il DLG Test Centre, e i test indipendenti hanno dimostrato che questi trattori di alta potenza sono autentici animali da soma e

parsimoniosi nei consumi. Sia il Fendt 1042 Vario che il Fendt 1046 Vario hanno ottenuto il punteggio migliore nella propria classe di potenza. Il modello top di gamma, il Fendt 1050 Vario da 517 CV, definisce nuovi standard con soli 233 g/kWh (+23,1g/kWh AdBlue).

2018-03-28Comunicato stampa

Fendt 1050 Vario: nessuna altro trattore ha una potenza maggiore. Nessun altro trattore consuma meno diesel. 3 Fendt 1000 Vario nel test DLG PowerMix

Tutti e tre i modelli Fendt 1000 Vario sono stati sottoposti al test PowerMix presso il DLG Test Centre, e i test indipendenti hanno dimostrato che questi trattori di alta potenza sono autentici animali da soma e

parsimoniosi nei consumi. Sia il Fendt 1042 Vario che il Fendt 1046 Vario hanno ottenuto il punteggio migliore nella propria classe di potenza. Il modello top di gamma, il Fendt 1050 Vario da 517 CV, definisce nuovi standard con soli 233 g/kWh (+23,1g/kWh AdBlue).

Nel test 2.0 PowerMix neutro e indipendente sul nuovo banco di prova della Società tedesca per l’agricoltura (DLG), tutti e tre i modelli sono stati sottoposti ai sette cicli di lavoro consueti. Il verdetto dei test neutrali: tutti e tre i modelli vantano i consumi di diesel più bassi mai registrati.

Fendt 1050 Vario definisce nuovi standard

Oltre al test DLG, il Fendt 1050 è stato sottoposto anche a vari test pratici e di guida da parte di esperti della rivista specializzata, Profi (profi 3/2018).


Profi dichiara: "Per la prima volta presso il DLG Test Centre abbiamo utilizzato il freno per albero della presa di forza sul 1050 Vario. Ed è in questo caso che il nuovo design a bassa velocità si esprime al meglio: con appena 1700 giri/min, la potenza nominale di 380 kW/517 CV (in conformità a ECE R 120) ha una potenza formidabile di 360,3 kW. E le prestazioni rimangono costanti fino a 1500 giri/min, mentre la coppia aumenta passando da 2000 a circa 2300 Nm. Vale a dire che la potenza erogata non è mai eccessiva. L'incremento di coppia è un semplice 13,8%, dato il lavoro costante degli ingegneri di MAN e Fendt impegnati ad adattare il motore al cambio a variazione continua. Vale a dire che la potenza erogata non è mai eccessiva. L'incremento di coppia è semplicemente 13,8%, grazie al lavoro costante degli ingegneri di MAN e Fendt impegnati ad adattare il motore al cambio a variazione continua".

"Anche nei lavori dove viene utilizzata solamente la presa di forza, ad esempio con cippatrici o mulini, la coppia elevata e costante che viene sviluppata già a partire dai 1100 giri/min garantisce un livello impressionante di stabilità. E se a regime ottimale il trattore "fa le fusa", i valori relativi al consumo sono sensazionali! Un consumo specifico di appena 204 g/kWh alla massima potenza della presa di forza: un livello assolutamente inedito".

Profi: "…a 233 g/kWh (+ +23,1 g/kWh AdBlue), il Fendt 1050 Vario definisce un altro nuovo punto di riferimento. Nel frattempo, il Dieselross risulta quasi del 20% più conveniente di tutti i trattori testati sinora! In lavori medio-pesanti, i consumi possono essere inferiori addirittura del 25%, ma sempre circa del 15% inferiori alla media anche nei lavori più impegnativi: eccellente!"

Potenza di trazione particolarmente elevata anche con trazione integrale variabile

Il trattore da 500 CV deve la sua grande forza alla catena cinematica Fendt VarioDrive. La nuova trasmissione del trattore Fendt 1000 Vario è stata sviluppata con l'obiettivo di trasferire l'elevata potenza del motore con una forza costante in qualsiasi situazione, indipendentemente dalle caratteristiche del terreno, mantenendo particolarmente basso il numero di giri.

Fendt VarioDrive

Profi dichiara: "La potenza di trazione è di conseguenza elevata. Con il nuovo cambio TA400 a variazione continua, il

DLG Test Centre ha misurato una potenza di trazione massima eccellente di 313,7 kW. E per quanto riguarda i consumi? 236 g/kWh con la potenza massima di trazione è incredibile per un trattore a variazione continua! Non servirà più una trasmissione manuale. E fino al nuovo design della trasmissione "Power Split", con uno dei due motori idraulici a destra sopra l'albero cardanico (profi 10/2017). In pratica, solo voi noterete questa trazione integrale "permanente" con il suo agile disinserimento" nella gestione delle svolte a circa 27 km/h, se mai per il cambio di suono".

Profi: "Poche parole sul VarioGrip: grazie al doppio compressore flangiato da 720 l/min con una pressione di disinserimento da 12 bar, è possibile regolare la pressione dei pneumatici in modo semplice e veloce comodamente dalla cabina. E sebbene VarioGrip vi costi € 15.000 di supplemento, probabilmente questa funzione è una delle funzioni più utili in assoluto".

Profi: "L'impianto idraulico giusto: con la sua grande pompa a pistoni assiali, DLG ha misurato una portata massima di

232,7 l/min a 64,3 kW di potenza idraulica utilizzabile! E se questo non basta, è possibile ordinare anche una seconda pompa, fantastico! Abbiamo misurato la portata massima di 170 l/min utilizzando fino a due valvole idrauliche, a richiesta, adeguatamente più grandi.

Imprenditore ucraino con una flotta di 7 Fendt 1038 Vario

Nel 2007 Oleksiy Vadaturskyy ha ricevuto la massima onorificenza del paese, il titolo di Eroe d'Ucraina, per le decine di anni di lavoro al servizio dell'agricoltura.

Oleksiy Vadaturskyy, CEO di NIBULON, ha visitato lo stabilimento di trattori a Marktoberdorf il
22 febbraio di quest'anno. Voleva vedere i 7 nuovi Fendt 1038 Vario destinati alla sua azienda, prima della spedizione nel Sud dell'Ucraina.

"La nostra azienda è leader in vari settori economici in Ucraina. Lavoriamo con le migliori aziende in Europa e acquistiamo il meglio che la tecnologia agricola europea ha da offrire," dichiara Oleksiy Vadaturskyy in merito alla sua decisione di acquistare 7 nuovi trattori Fendt 1038 Vario.

"Osserviamo le tendenze della tecnologia agricola nel suo complesso e in particolare le soluzioni proposte da Fendt, ovvero quali nuovi modelli vengono costruiti – e naturalmente acquistiamo i più innovativi e i più moderni. Le nostre decisioni si basano su prestazioni, efficienza ed ergonomia. Anche la tecnologia affidabile è importante ed è questo che si ottiene con le migliori soluzioni tedesche per l'agricoltura".

I 7 nuovi grandi trattori Fendt saranno distribuiti in Ucraina. NIBULON gestisce complessivamente circa 80.000 ettari di terreno coltivabile. Con 2 milioni di tonnellate di capacità di stoccaggio e una flotta di navi cargo, il Gruppo NIBULON è anche uno dei massimi esportatori ucraini di cereali.

(da sinistra a destra) Peter-Josef Paffen (Presidente del Consiglio direttivo di AGCO/Fendt), Oleksiy Vadaturskyy e Roland Schmidt (Vice Presidente del Marketing Fendt)
Il Gruppo NIBULON ha la sua sede principale nella regione meridionale dell'Ucraina nei pressi del Mar Nero.

20 anni fa, la grande azienda agricola aveva 65 trattori Fendt 824 impegnati al lavoro nei campi. Oggi, complessivamente registrano fra le 28.000 e le 42.000 ore d’esercizio.

"Utilizziamo ancora con successo 43 di questi trattori," ha dichiarato il 70enne direttore. "Sia Fendt che le nostre aziende hanno svolto un lavoro enorme e questo contribuisce a mantenere questi trattori in splendida forma tecnica. I nostri trattori lavorano in condizioni estremamente impegnative e 24 ore su 24 con una grande varietà di climi e in tutte le condizioni climatiche. I trattori Fendt hanno dimostrato la straordinaria affidabilità della propria tecnologia agricola".

Download