2019-07-02Comunicato stampa

Ottenere successi: Nuovi modelli di spandi-voltafieno per la tecnologia di raccolta del foraggio Fendt

Con il nuovo Lotus, Fendt presenta uno spandi-voltafieno unico, per le medie e grandi aziende, perfettamente adatto per la fienagione. Il famoso programma per spandi-voltafieno della serie Twister viene completato da un modello top di gamma nel settore degli spandi-voltafieno portati: lo spandi-voltafieno Fendt Twister 11010 DN.

2019-07-02Comunicato stampa

Ottenere successi: Nuovi modelli di spandi-voltafieno per la tecnologia di raccolta del foraggio Fendt

Con il nuovo Lotus, Fendt presenta uno spandi-voltafieno unico, per le medie e grandi aziende, perfettamente adatto per la fienagione. Il famoso programma per spandi-voltafieno della serie Twister viene completato da un modello top di gamma nel settore degli spandi-voltafieno portati: lo spandi-voltafieno Fendt Twister 11010 DN.

Denti Fendt Performance

La nuova serie di spandi-voltafieno Fendt Lotus comprende tre modelli: Fendt Lotus 770 portato e Fendt Lotus 1020 T e 1250 T trainati.

Per ottenere il foraggio perfetto, tutti i modelli di Fendt Lotus sono dotati di denti Fendt Performance. Grazie al loro design innovativo, questi denti sono più flessibili dei denti convenzionali: Per via della posizione obliqua dei denti, il dente esterno ha sempre una velocità maggiore di quello interno - così l’adattamento al terreno è migliore. Inoltre, i denti Performance non danneggiano lo strato erboso. La posizione e la forma dei denti garantiscono una raccolta ottimale. Anche il foraggio umido e pesante viene rivoltato efficacemente. Oltre a ciò, la posizione dei denti consente velocità di lavoro particolarmente elevate. Così, con il Fendt Lotus si ottengono rese in termini di area il 15% superiori rispetto agli spandi-voltafieno tradizionali.

Fissaggio dei denti e bordature sui bordi

Lo speciale fissaggio dei denti con angolo di incidenza variabile consente di regolare la gittata con la massima semplicità. Allo stesso modo si può regolare il dispositivo per effettuare le bordature. Per questo, i denti vengono portati nella posizione più interna sul rotore esterno e garantendo un bordo campo pulito e una perfetta distribuzione del prodotto. Se tutti i denti vengono portati nella posizione più interna, a una velocità leggermente ridotta è possibile anche generare andane notturne – senza ulteriore trasmissione per andana notturna.

Velocità del rotore

La posizione obliqua dei denti impedisce un’accelerazione troppo aggressiva del prodotto. Inoltre, con una velocità del rotore tra 400 e 450 giri/min., il Fendt Lotus è estremamente delicata con il prodotto, pur fornendo l’accelerazione necessaria per una distribuzione efficace. Ciò è possibile grazie alla posizione dei doppi denti Performance, all’angolo speciale dei denti e all’inclinazione del rotore – per un’enorme accelerazione e uno dei migliori effetti di voltatura della sua classe.

Longevità

Tecnologia affidabile e lunga durata: per questo lo spandi-voltafieno Fendt Lotus è estremamente robusto. La struttura del telaio è studiata, i giunti sono lavorati a caldo e le strutture di rinforzo del telaio sono estremamente stabili. Gli alberi di trasmissione sono dotati di doppi giunti cardanici nei punti di giunzione. Così si può ruotare lo spandi-voltafieno in modo flessibile. I doppi giunti cardanici non richiedono manutenzione. Le grandi piastre del rotore con bracci portadenti piatti ed extra forti non solo offrono la migliore aderenza, ma aumentano anche notevolmente la durata.

Fendt Lotus 770

Il Fendt Lotus 770 in versione portata, con una larghezza di lavoro di 7,70 m, offre la massima stabilità anche in condizioni difficili. L’innovativo sistema di regolazione dell’incidenza Stabilo mantiene lo spandi-voltafieno sempre in corsia. Si evita così il traballamento in caso di prodotti difficili e condizioni del campo sfavorevoli. Il Fendt Lotus 770 padroneggia al meglio anche le velocità di lavoro elevate. Inoltre, il sistema di regolazione dell’incidenza dispone di un blocco automatico che garantisce sicurezza e stabilità particolarmente elevate in posizione sollevata durante il trasporto su strada. Stabile nell’attacco a tre punti, il Fendt Lotus dispone di quattro punti di rotazione e due barre di collegamento. Grazie alla struttura trapezoidale si crea un punto di rotazione immaginario al centro del trattore. Il sistema di regolazione dell’incidenza Stabilo è dotato di una leva più grande e riesce a tenere facilmente in corsia lo spandi-voltafieno. Inoltre, semplifica la guida in curva e il lavoro su capezzagna. Oltre all’elevata stabilità, il telaio è caratterizzato soprattutto dalla lunga durata e dalla semplicità di manutenzione.

Il Fendt Lotus 770 è dotato di commutazione idraulica alla posizione di trasporto di serie, che aumenta non solo il comfort di utilizzo, ma anche la sicurezza di funzionamento in pendenza. In posizione di trasporto i rotori esterni ruotano in alto. Così il baricentro è favorevole e l’asse anteriore viene sgravato di poco peso. La larghezza di trasporto rimane inferiore a 2,95 m anche in questa situazione.

Per proteggere lo spandi-voltafieno dai danneggiamenti in maniera ottimale, il Fendt Lotus 770 è dotato di una trasmissione particolarmente affidabile. La frizione a camme assicura una trasmissione di coppia di 1.000 Nm. Così anche le velocità di lavoro elevate quando le colture sono alte non rappresentano un problema.

Fendt Lotus 1020 T e 1250 T

Fendt Lotus 1020 T e 1250 T, trainati, si distinguono per potenza e prestazioni, anche in condizioni difficili. Per questo, gli spandi-voltafieno sono dotati di un timone stabile che garantisce un funzionamento regolare e una voltatura continua. Il telaio portato con punto di rotazione spostato all’indietro stabilizza ulteriormente la guida e conferisce al Lotus anche un’elevata manovrabilità, grazie alla lunghezza ridotta del telaio. Grazie alle ottime prestazioni nell’incidenza, il comfort di utilizzo e di guida aumentano notevolmente. È quindi possibile gestire in sicurezza i Lotus trainati anche in curva.

Con una larghezza di lavoro di 10,20 m o 12,50 m, gli spandi-voltafieno Lotus trainati raggiungono le massime prestazioni preservando al tempo stesso il terreno e il raccolto. Il telaio principale stabile e il telaio proprio fanno sì che le ruote tastatrici non siano sollecitate dal telaio principale. Così si evita lo sprofondamento nel terremo morbido. In questo modo i Lotus 1020 T e 1250 T si adattano meglio al terreno ed esercitano una pressione inferiore sul suolo. Nonostante l’ampia larghezza di lavoro, i modelli sono anche caratterizzati da dimensioni di trasporto compatte. Per il trasporto su strada i rotori sono disposti sul telaio uno dietro l’altro. In questo modo si preservano le cerniere, perché si riduce la sollecitazione, mantenendo al tempo stesso le dimensioni particolarmente compatte.

La trasmissione degli spandi-voltafieno trainati Fendt Lotus 1020 e 1250 è estremamente stabile e facile da preservare nel tempo, grazie ai doppi giunti cardanici che non necessitano di manutenzione.

Per far fronte alle elevate velocità di guida e alle produttività, le trasmissioni sono assicurate e protette con 1.400 Nm o 1.500 Nm.

Panoramica di tutte le caratteristiche:

  • Larghezze di lavoro di 7,70, 10,20 e 12,50 m
  • Denti Fendt Performance unici nel proprio genere
  • Dispositivo centrale di spandimento ai bordi
  • Posizione obliqua dei denti
  • Velocità del rotore tra 400 e 450 giri/min.
  • Struttura del telaio stabile con doppi giunti cardanici che non necessitano di manutenzione
  • Variante portata: Fendt Lotus 770 con sistema di regolazione dell’incidenza Stabilo
  • Varianti trainate: Fendt Lotus 1020 T e 1250 T con timone stabile e punto di rotazione spostato all’indietro

Twister 11010 DN

Con il nuovo spandi-voltafieno Twister 11010 DN, la serie Twister viene ampliata con un nuovo modello di punta degli spandi-voltafieno portati. Dotato di 10 rotori, il Twister 11010 DN fornisce la combinazione ottimale tra la potente tecnologia delle macchine trainate e la stabilità degli spandi-voltafieno portati. Il Twister 11010 DN viene montato con montaggio a tre punti e dispone di una larghezza di lavoro di 10,72 m. Ma in posizione di trasporto è molto compatto. Grazie al sollevamento sincronizzato dei rotori, il lavoro in pendenza è molto più comodo. E con la trasmissione per andana notturna opzionale è possibile ridurre la velocità del rotore. Così si formano andane notturne ideali e il raccolto viene protetto dall’umidità della rugiada – perfetto per finestre di raccolta brevi.

L’arresto di sicurezza automatico con ruota libera integrata garantisce la massima sicurezza di funzionamento del Fendt Twister 11010 DN. Se la macchina viene sollevata oltre la posizione in capezzagna, si interrompe la trasmissione del moto. I giunti cardanici autocentranti evitano che la trasmissione si danneggi. Il Fendt Twister 11010 DN è anche dotato di un freno anti-oscillazione rafforzato.

Su richiesta, il Twister 11010 DN può essere dotato di un telo forma-andana idraulico per la bordatura. Così lo spandimento nei bordi non si effettua inclinando lo spandi-voltafieno, ma con un telo forma-andana, diversamente dai tradizionali sistemi di bordatura per macchine a tre punti.

Panoramica di tutte le caratteristiche:

  • 10 rotori
  • Larghezza di lavoro di 10,72 m
  • Dimensioni di trasporto compatte
  • Montato su tre punti
  • Trasmissione per andana notturna opzionale
  • Arresto di sicurezza automatico con ruota libera integrata
  • Freno anti-oscillazione rafforzato
  • Telo forma-andana idraulico opzionale

Download