2017-09-08Comunicato stampa

Le macchine per la fienagione ad alta efficienza completano la strategia full-line

Per offrire ai clienti un programma completo di soluzioni potenti e innovative nell'ambito della strategia full-line, Fendt presenta all'Agritechnica 2017 prodotti di elevate prestazioni della gamma per la fienagione: dai carri autocaricanti top di gamma alle presse per balle rotonde fino a novità inedite per falciatura e ranghinatura. La disponibilità di carri autocaricanti e di presse per balle rotonde presuppone la positiva conclusione delle trattative di vendita del settore delle macchine per la fienagione con la società Lely, prevista per ottobre 2017.

2017-09-08Comunicato stampa

Le macchine per la fienagione ad alta efficienza completano la strategia full-line

Per offrire ai clienti un programma completo di soluzioni potenti e innovative nell'ambito della strategia full-line, Fendt presenta all'Agritechnica 2017 prodotti di elevate prestazioni della gamma per la fienagione: dai carri autocaricanti top di gamma alle presse per balle rotonde fino a novità inedite per falciatura e ranghinatura. La disponibilità di carri autocaricanti e di presse per balle rotonde presuppone la positiva conclusione delle trattative di vendita del settore delle macchine per la fienagione con la società Lely, prevista per ottobre 2017.

Carri combinati Fendt Tigo PR e Tigo XR

Fendt Tigo 60 PR Carri combinati

Le caratteristiche principali sono l'elevata capacità di carico e l'eccellente qualità del foraggio

La novità nel programma di macchine per la fienagione Fendt è rappresentata dai carri autocaricanti Tigo XR e Tigo PR. Entrambi sono stabili e leggeri, dal volume elevato sebbene abbiano struttura compatta e semplicità di utilizzo, pertanto rappresentano la soluzione ideale per grandi aziende agricole e contoterzisti. L'elevata capacità si ottiene per entrambi i modelli grazie anche alla paratia frontale spostabile che permette di utilizzare anche la superficie di carico sopra al pick-up. Questa singolare tecnologia consente di caricare sei metri cubi di prodotto in più rispetto ai carri comparabili.

Fendt Tigo 60 PR

Allo stesso tempo la paratia frontale multifunzione funge da parete di pressatura durante l'operazione di carico. Il sistema automatico di carico e scarico VarioFill a regolazione continua garantisce una densità di pressatura ottimale. Per il processo di scarico, la paratia frontale oscilla verso la parte posteriore e sposta con sé il prodotto nella stessa direzione con cui il fondo si mette in movimento, andando quindi al posto del fondo stesso e delle catene. Questo sistema completo VarioFill è qualcosa di unico sul mercato.

Per garantire una ripartizione ancora migliore dei pesi e una tenuta ottimale su strada, Fendt Tigo XR e Tigo PR sono circa un metro più corti e quindi più leggeri e maneggevoli rispetto a carri comparabili.

Con il terminale Vario tutte le funzioni sono sotto controllo

Tutte le funzioni degli attrezzi possono essere comandate tramite ISOBUS e terminale Vario, ossia tutte le funzioni vengono azionate direttamente dal terminale o joystick. Per entrambi i modelli è anche disponibile a scelta la modalità parallela tramite il terminale separato per carri autocaricanti. Il gruppo di taglio, che può essere ruotato, per Fendt Tigo con 40 coltelli (PR) e 45 coltelli (XR) può essere facilmente azionato utilizzando i due tasti sul lato sinistro del carro o direttamente dalla cabina.

Con il pickup non frenato, silenzioso ed esente da manutenzione con una larghezza di lavoro di max 2 m, Fendt Tigo XR e PR garantiscono elevata produttività. Affinché il prodotto possa essere protetto e si raggiunga un'elevata qualità del foraggio, i denti del rotore sono larghi 25 mm. Fendt è l'unico costruttore ad aver integrato la scatola del cambio del rotore nel telaio.

Fendt Tigo 60 PR Carri combinati

Elevata qualità di taglio garantita

Lo spazio di soli 3,5 mm tra i coltelli del rotore è il più piccolo sul mercato e garantisce una qualità di taglio straordinariamente elevata per un foraggio di prim'ordine. Unico nel suo genere e brevettato è il sistema di sostituzione dei denti del rotore. È quindi possibile sostituire i singoli denti senza dover cambiare l'intero rotore. Questo riduce sensibilmente il lavoro e i costi.

I modelli la cui denominazione termina con D hanno fino a tre rulli di alimentazione.

Perfetta stabilità in pendenza e su strada

Proprio per impieghi in pendenza, i carri alti e carichi iniziano sempre a inclinarsi verso il pendio destabilizzando così la combinazione completa. Grazie a Fendt Stability Control (FSC) sono garantiti un impiego sicuro in pendenza e una tenuta perfetta su strada. Un altro livello di controllo unico è installato nel sistema di sospensione idropneumatica del carro. Indipendentemente dallo stato di carico è sempre disponibile l'intera corsa. Due stabilizzatori idraulici su ciascun asse garantiscono che venga sempre mantenuto il livello impostato e che lo spazio di carico del carro sia sempre parallelo al pendio e quindi stabile. Il sistema chiuso si attiva anche per trasporti su strada compensando i movimenti oscillatori in curva.

Fendt Tigo XR e Tigo PR sono identici a livello costruttivo e design ai carri autocaricanti top di gamma di marca Lely.

Presse per balle rotonde AGCO / Fendt

Fendt 4180 V presse per balle rotonde

Il singolare sistema HydroflexControl risolve con rapidità e semplicità eventuali ingolfamenti

Fendt lancia da oggi presse per balle rotonde a camera fissa e camera variabile. Le presse a camera fissa sono disponibili in tre versioni: il modello base Fendt 1125 F (senza gruppo di taglio), il modello Fendt 2125 F e il modello top di gamma Fendt 2125 F Profi. Mentre tutti i tre modelli a camera fissa presentano una dimensione delle balle di 1,25 m, per le presse variabili è possibile scegliere tra due grandezze: 1,60 m di diametro per Fendt 4160 V e 1,80 m per Fendt 4180 V.

Fendt 2125 F e Fendt 2125 F Profi sono dotate di gruppo di taglio e le due presse variabili dispongono del sistema HydroflexControl unico nel suo genere. Il sistema risolve rapidamente e semplicemente eventuali ingolfamenti nel canale di alimentazione. Il piano flessibile "Flex" nel canale di alimentazione permette a quantità di prodotto alternate di fluire verso il basso. Qualora nonostante tutto dovesse essere presente troppo materiale nel canale di alimentazione, è possibile liberare il percorso deflettendo il piano completo. L'operatore non deve scendere ma può controllare l'operazione comodamente dalla cabina. L'efficienza di lavoro aumenta e i costi si riducono.

Fendt 4180 V presse per balle rotonde a camera variable

Mantenere la qualità del prodotto durante la raccolta

Tutte le presse per balle rotonde dispongono di un pickup non frenato, silenzioso ed esente da manutenzione con una larghezza di lavoro da 2,00 a 2,40 m. Le cinque file di denti ad elevate prestazioni dalla larghezza standard di 5,6 mm garantiscono un prelievo perfetto per una qualità ottimale del prodotto. Grazie alla struttura compatta il pickup è vicino al rotore e garantisce pertanto un flusso di prodotto perfetto.


Il bloccaggio meccanico della camera di pressatura per tutti i modelli garantisce balle fisse, ben compattate e di forma uniforme. Per le presse variabili per balle rotonde, il CPS (Constant Pressure System) garantisce una densità uniforme ed elevata. Grazie all'interazione di sospensioni meccaniche e cilindri idraulici, la pressione cresce all'aumentare del diametro delle balle per produrre sempre balle perfette.

Fendt 4180 V presse per balle rotonde a camera fissa

Sistema di taglio Xtracut per elevata qualità del prodotto

Le presse a camera fissa sono dotate di 18 rulli in acciaio "PowerGrip" nelle camere di pressatura. Dieci scanalature longitudinali nei singoli rulli sono bloccate alla pressa nel tubo a parete spessa (3,20 mm) con un procedimento speciale, e garantiscono lunga durata, stabilità, resistenza e tenuta sempre perfetta della balla. Per garantire una prestazione di taglio ottimale nelle presse per balle rotonde di Fendt, queste sono dotate di un sistema di taglio Xtracut. Per la pressatura dei diversi materiali, l'operatore può scegliere tra diversi gruppi da 13, 17 o 25 coltelli. Con 25 coltelli si intende una lunghezza di taglio teorica di 45 mm, se sono attivi tutti i coltelli, o di 90 mm, se è attiva la metà dei coltelli. Il prodotto ben tagliato può essere compattato meglio, risparmiando così pellicola e rete come pure costi di trasporto e spazio di stoccaggio.

Le presse per balle rotonde sono identiche a livello costruttivo e design alle presse di marca Lely.

Novità: ranghinatore Fendt Former 14055 PRO

Con una larghezza di lavoro massima di 14 m, il ranghinatore Former 14055 PRO completamente sviluppato ex novo nel Centro di competenza AGCO per macchine per la fienagione di Feucht consente una produttività elevata ed è pertanto l'ideale per l'impiego in grandi aziende o per contoterzisti. La sfida nello sviluppo di un ranghinatore con una tale larghezza di lavoro è rappresentata dalla realizzazione di una posizione di trasporto compatta dell'attrezzo. Fendt ha trovato a tale scopo la soluzione ottimale.

Fendt Former 14055 PRO

Senza dover smontare i bracci delle giranti, Fendt Former 14055 Pro rimane ad un'altezza di trasporto di 4 m, spostando automaticamente le giranti verso il basso e l'intero telaio viene abbassato mediante l'asse idraulico. Il trasporto su strada può quindi essere gestito senza problemi in presenza di limitazioni in altezza, ad esempio ponti. Questo consente ai clienti di risparmiare tempo prezioso nel periodo frenetico della raccolta.


Grazie a ISOBUS il ranghinatore può essere comodamente controllato tramite terminale e joystick multifunzione del trattore. La tecnologia intelligente proConnect riunisce tre funzioni innovative che facilitano il lavoro e incrementano l'efficienza: l'adattamento automatico in altezza in funzione della velocità flexHigh, la funzione di sovrapposizione delle giranti gapControl e il sistema di gestione del ranghinatore myMemory.

Fendt Former 14055 PRO

Con flexHigh l'altezza di lavoro delle giranti si adatta automaticamente alla velocità del trattore. Si garantisce così la regolazione ottimale e possono essere realizzate maggiori produttività. In stato di riposo le giranti vengono automaticamente sollevate salvaguardando il manto erboso e riducendo anche la percentuale di ceneri grezze nel foraggio.


gapControl mostra l'area di sovrapposizione della girante anteriore e posteriore sul terminale. In questo modo è possibile massimizzare nettamente l'efficiente utilizzo della larghezza di lavoro. Con myMemory vengono salvati gli ultimi valori di larghezza di lavoro, larghezza dell'andana e regolazione in altezza che possono poi essere automaticamente ripristinati dopo il trasporto, evitando all'utente lunghi tempi di preparazione. Un ulteriore vantaggio è rappresentato dalla riduzione al minimo di errori operativi causati dal sistema.

Novità: falciatrice Fendt Slicer TLX

La gamma di falciatrici a dischi Fendt Slicer TLX è una completa novità che sarà svelata al pubblico per la prima volta in occasione di Agritechnica 2017. La falciatrice Fendt si presenta in una nuova posizione di trasporto diagonale che conferisce alla serie un netto vantaggio in termini di compattezza. Con l'innovativa forma curvata del braccio si ottiene un'oscillazione dell'unità di falciatura che ha un range da +28° a -20°. L'ampia oscillazione garantisce un adattamento ottimale anche su un terreno non piano o difficoltoso. Nelle più diverse condizioni di impiego, la pressione di appoggio ottimale dell'unità di falciatura è assicurata dalla sospensione idropneumatica standard.

Fendt Slicer TLX

Le barre falcianti sono disponibili in due larghezze di lavoro: 3,10 m e 3,60 m. Per ogni larghezza di lavoro sono disponibili tre modelli: con condizionatore a flagelli, con condizionatore a rulli e senza condizionatore.


Il sistema di protezione antiurto safetySwing, impiegato fino ad ora soltanto sulle falciatrici combinate Fendt, è disponibile per la prima volta con una barra falciante su un lato. safetySwing garantisce la sicurezza ottimale sul campo e protegge con affidabilità l'attrezzo da danni causati da ostacoli. In presenza di un ostacolo, la barra falciante si ribalta posteriormente verso l'alto e quindi ritorna automaticamente nella giusta posizione per effetto del proprio peso.

Fendt Slicer TLX

Fendt attribuisce una notevole importanza alla facilità di comando La gamma di falciatrici Slicer TLX offre ad esempio la completa accessibilità alla barra falciante, alla protezione antiurto in plastica, alla cassetta per attrezzi e all'indicazione dell'altezza di lavoro. Tutto considerato, i piccoli dettagli garantiscono che i tempi di preparazione siano ridotti al minimo incrementando la maneggevolezza di comando. Sono inoltre disponibili la protezione esterna ribaltabile idraulicamente, un blocco idraulico per il trasporto e piedini per mantenere la macchina in posizione di trasporto.

Tutte le altre caratteristiche, come elevata potenza, taglio preciso e massima affidabilità, sono offerte dalla nuova gamma di falciatrici Fendt Slicer TLX nella comprovata qualità Fendt.

Novità Fendt: la gamma alpina

La novità del programma di macchine per la fienagione Fendt sono gli attrezzi speciali alpini: il ranghinatore Former 351 DS, gli spandi-voltafieno Twister 431 DN e Twister 601 DN come pure le falciatrici a dischi Slicer 260 FP e Slicer 260 FPS. Tutti gli attrezzi si contraddistinguono per l'ottimizzazione del peso, ossia: sono più leggeri e compatti degli attrezzi tradizionali. Presentano inoltre il baricentro in prossimità del trattore, comportando così maggiore stabilità anche in pendenza.

Fendt Slicer 260 FPS

Il ranghinatore Former 351 DS si contraddistingue per il suo supporto e telaio rigido, che a richiesta ne consente l'impiego anche frontalmente. Gli spandi-voltafieno Fendt Twister impressionano per la loro trasmissione, con robusti doppi giunti e rotazione sincrona di serie che assicura una maggiore sicurezza anti-ribaltamento nel lavoro in pendenza. Nel settore delle falciatrici a dischi, i modelli Slicer 260 FP e FPS con telaio oscillante completano la gamma dei prodotti. Il modello Fendt Slicer 260 FPS presenta inoltre uno spostamento idraulico laterale integrato, eccellente per lavori in pendenza.

Fendt Twister 601 DN
Fendt Former 351 DS

Tutte le macchine sono pertanto la soluzione ideale per lavori in pendenza e per le regioni alpine e prealpine. Gli attrezzi saranno disponibili per i clienti da settembre 2017.

Katana 85 ora anche con ventola reversibile

Fendt Katana 65

Sempre più professionisti sono conquistati dalla eccezionale qualità di taglio costantemente elevata delle trince Fendt Katana 65 e Katana 85. La qualità elevata del prodotto viene apprezzata sia nell’allevamento di bestiame sia per la produzione di biogas.


Il consolidato ventilatore reversibile di Fendt è un'innovazione e una caratteristica unica sul mercato delle trince. Ruotando le lame della ventola si inverte la direzione del flusso d'aria. Ne risultano griglie del radiatore permanentemente pulite che incrementano le prestazioni e l'efficienza della Fendt Katana 85 con minori problemi all'operatore e conseguente risparmio di tempo in quanto non è più necessario pulire manualmente le griglie. Modificando l'angolazione delle lame del ventilatore, la capacità di raffreddamento si adatta automaticamente alle necessità del motore. Questa potenza supplementare disponibile rende la trincia Fendt Katana ancora più efficiente.

I costanti ampliamenti funzionali garantiti da aggiornamenti software disponibili per tutte le Fendt Katana incrementano il mantenimento del valore nel tempo. Sulla base di esperienze pratiche e di test, i controlli sono stati così adattati ancor meglio alle esigenze dell'operatore. Da quest'anno è ad esempio possibile comandare la commutazione tra abbaglianti e anabbaglianti mediante i tasti configurabili sul joystick.

Download